Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ast, messa di Piemontese in viale Brin: "Accordo porti pace e concordia"

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Celebrata domenica mattina dal vescovo della diocesi Terni Narni Amelia padre Giuseppe Piemontese, la messa prenatalizia presso l'acciaieria di Terni per i lavoratori e familiari della Acciai Speciali Terni, alla presenza dell'amministratore delegato dell'Ast Lucia Morselli, del prefetto Gianfelice Bellesini, del sindaco di Terni Leopoldo Di Girolamo e della dirigenza aziendale (LEGGI IL TESTO INTEGRALE DELL'OMELIA). Ecco uno dei passaggi più significativi: "Celebriamo questa messa non solo per sperimentare la gioia natalizia, che viene da Gesù Cristo, ma anche per trovare ragioni di speranza per il futuro di questa comunità aziendale - ha affermato il vescovo - Una messa per ritrovare le ragioni civili e sociali del lavorare tutti attorno ad un progetto che insieme ad un giusto profitto, è finalizzato innanzitutto a costruire la società, elevare il livello della nostra città, favorire lo sviluppo e la crescita umana, economica, civile e sociale di tutti coloro, che a qualunque titolo, lavorano, operano in questa azienda e si adoperano per essa. Il lungo tempo di sciopero, di confronto, di incontro e scontro tra le parti sociali di questa azienda ha posto, nero su bianco, una parola di conclusione e di accordo. Sarà pace? Sarà armistizio? Sarà moratoria? Mi auguro che sia pace, concordia e amicizia".