Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ast, accordo più vicino: esuberi scesi a 39

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Sarebbero scesi a 39 gli esuberi all'Ast di Terni. Questo quanto sarebbe emerso nella trattativa in corso al Ministero dello Sviluppo economico tra Governo, azienda e sindacati. In 251 infatti avrebbero firmato l'uscita volontaria incentivata, aspetto che appunto avrebbe portato l'azienda a retrocedere sui licenziamenti. L'incontro si è concluso intorno alle 13.30; passi avanti si sarebbero da registrare anche sulla vicenda Ilserv, una delle principali ditte esterne alle acciaierie. Prossimo vertice è stato fissato per martedì 2 dicembre.