Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Polizia picchia operai Ast, Sel: "Alfano renda conto e si dimetta"

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Sugli scontri a Roma tra polizia e operai dell'Ast di Terni sono intervenuti tramite una nota gli onorevoli Sel Giorgio Airaudo e il deputato Ciccio Ferrara. "Dopo quanto avvenuto a Torino pochi giorni fa alla manifestazione della Fiom anche mercoledì la polizia ha avuto una reazione eccessiva caricando i lavoratori delle acciaierie di Terni che pacificamente manifestavano davanti all'ambasciata tedesca a Roma. Le centinaia di lavoratori arrivati a Roma da Terni - si legge - rischiano di vedere le loro ragioni oscurate da una inadeguata gestione della piazza da parte delle forze dell'ordine. Alfano renda conto di questo nuovo corso delle nostre forze dell'ordine che picchiano i lavoratori e i loro rappresentanti sindacali mentre lottano per difendere il loro posto di lavoro (GUARDA IL VIDEO). Queste le conseguenze dell'attacco al sindacato lanciato da Matteo Renzi? Sel presenterà oggi stesso un'interrogazione urgente al ministro Alfano per chiedere conto della incredibile gestione della piazza da parte dei rappresentanti delle forze dell'ordine. Visto che non è la prima volta che succede forse è il caso che il Ministro dell'Interno si dimetta".