Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Operaio Ast a Renzi: "Non vieni a Terni? Domenica noi alla Leopolda"

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

"Matteo se non vieni tu a Terni veniamo domenica noi da te, alla Leopolda". Stefano Garzuglia, Rsu della Fiom Cgil della Ast di Terni, dal palco della manifestazione nazionale della Cgil in piazza San Giovanni a Roma, annuncia la presenza degli operai delle acciaierie ternane a Firenze in occasione della Leopolda. "Una delegazione di operai della Ast andrà domenica a Firenze, alla Leopolda, per poter incontrare il premier Matteo Renzi", spiega invece Danilo Tonelli altra Rsu della Cgil nello stabilimento ternano. "Andremo lì - aggiunge - per sottolineare a Renzi l'importanza della vertenza e richiamare il governo ad un intervento decisivo per risolverla". I lavoratori chiedono infatti un impegno concreto del governo per garantire il futuro delle acciaierie ternane e salvare il posto di lavoro di circa 550 dipendenti, dopo le ipotesi di dismissione dell'impianto annunciata dalla ThyssenKrupp. Nozze a Palazzo Spada Intanto un operaio dell'Ast di Terni si è sposato in Comune: nozze singolari, proprio nei giorni caldi della vertenza delle acciaierie.