Le reti di imprese

Le reti di imprese

02.12.2017 - 10:15

0

Solo pochi giorni fa, il 20 novembre, è stato presentato lo studio dell’Istat e del Centro Studi di Confindustria, sugli effetti della legge sul contratto di Rete fra imprese. Varata nel 2009, la legge nasce dall’esigenza di creare il migliore contesto possibile per garantire la vitalità delle imprese piccole e piccolissime, che in Italia costituiscono il 98 per cento del totale e danno lavoro a circa il 57 per cento degli occupati, contro il 39 per cento degli occupati in Europa. La legge prevede agevolazioni alle imprese che decidono di condividere risorse, finanziarie e umane, per migliorare l’efficienza dei processi produttivi e ridurre l’esposizione ai rischi economici e finanziari.

Già nel 1990 si parlava di reti. Nel saggio “Il castello e la rete”, Federico Butera, prima dirigente di grande industria e poi docente universitario di profilo internazionale, descriveva l’evoluzione dei modelli organizzativi, dalla megaimpresa con tutte le funzioni al suo interno, a quella di dimensioni medio-piccole, che svolge solo una fase nel processo
di creazione del valore aggiunto. Erano gli anni dei distretti industriali, la prima forma di aggregazione spontanea di imprese su base territoriale, in cui piccole aziende, spesso nate dalla esternalizzazione di processi produttivi di grandi industrie, hanno dato vita ad organizzazioni complesse per conseguire economie di scala e di scopo.

Dagli anni ’90 ad oggi il mercato è cambiato radicalmente. I trasporti sempre più economici e la progressiva digitalizzazione hanno tolto rilevanza alla prossimità territoriale propria dei distretti industriali, allargando a dismisura la geografia della competizione. Allo stesso tempo, la comunicazione istantanea e globale e l’evoluzione tecnologica hanno imposto, e impongono, cambiamenti rapidi e profondi. Per rimanere nel mercato occorrono innovazioni di prodotto e di processo, possibili solo grazie ad investimenti materiali e immateriali che la piccola imprese da sola non può sostenere. Eppure, secondo uno studio del 2012 realizzato dal Ministero dello Sviluppo Economico su un campione di micro, piccole e medie imprese, solo il 13,7 per cento aveva strategie formali di collaborazione, temporanee o permanenti, con altri imprenditori.

Lo studio dell’Istat, realizzato in collaborazione anche con RetImpresa, ci dice che fare rete conviene: confrontando infatti i risultati delle imprese in rete con quelle non in rete e con caratteristiche simili, è stato possibile quantificare il divario, sia in termini di addetti e di fatturato, fra le prime e le altre: +5,2 punti percentuali di addetti dopo un anno dall’entrata in rete che diventano +11,2 dopo tre anni; +7,4 punti percentuali di fatturato dopo un anno, che diventano +14,4 dopo tre.

In Umbria, tra il gennaio 2010 e il giugno 2017, si sono costituite in reti 351 imprese, pari a 2,3 imprese ogni 1.000 attive in Regione. La più alta incidenza si trova in Campania, con 9 su 1.000, mentre fanalino di coda è la Calabria, con solo 0,9 su 1.000. Le regioni con il maggior numero di reti sono la Lombardia, il Lazio e il Veneto. Altri dati interessanti, che evidenziamo il maggiore dinamismo delle imprese in rete, possono essere reperiti nel rapporto, disponibile sul sito dell’Istat.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

2 giugno, volontaria della Croce Rossa parla di fronte a Mattarella e si commuove

2 giugno, volontaria della Croce Rossa parla di fronte a Mattarella e si commuove

(Agenzia Vista) Roma, 02 giugno 2020 2 giugno, volontaria della Croce Rossa parla di fronte a Mattarella e si commuove Il tenente della Croce Rossa Giovanna Boffelli si è commossa salutando a nome di tutto il volontariato di Codogno il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel municipio della città lombarda, durante le celebrazioni della Festa della Repubblica. / Quirinale Fonte: Agenzia ...

 
Tensione a Milano tra centri sociali e Polizia alla manifestazione del centro destra

Tensione a Milano tra centri sociali e Polizia alla manifestazione del centro destra

(Agenzia Vista) Milano, 02 giugno 2020 Tensione a Milano tra centri sociali e Polizia alla manifestazione del centro destra Si è svolta in piazza Duomo la manifestazione organizzata dal centro destra per protestare contro le politiche del Governo. Una dozzina di giovani manifestanti dei centri sociali voleva entrare nella piazza del Duomo per affiggere dei cartelli. La Polizia, in tenuta anti ...

 
2 Giugno, ecco come gli italiani vivono la Festa della Repubblica quest'anno

2 Giugno, ecco come gli italiani vivono la Festa della Repubblica quest'anno

(Agenzia Vista) Roma, 02 giugno 2020 2 Giugno, ecco come gli italiani vedono la Festa della Repubblica quest'anno In occasione della Festa della Repubblica gli italiani non rinunciano a una passeggiata su via dei Fori Imperiali, dove ogni 2 Giugno si tiene la parata militare che quest'anno non si è potuta fare a causa dell'emergenza covid. Ecco come gli italiani vedono la Festa del 2 Giugno in ...

 
Terni, donna barricata in casa, lancia sassi e impugna un'accetta: bloccata da Polizia e vigli del fuoco Video
TERNI

Donna si barrica in casa, lancia sassi e impugna un'accetta: bloccata VIDEO

Donna di 33 anni si barrica in casa imbracciando un'accetta: deve intervenire la Polizia, insieme ai vigili del fuoco, per bloccarla. E' successo il giorno della Festa della Repubblica, domenica 2 giugno 2020, in un quartiere periferico di Terni. La richiesta d'aiuto è arrivata alle forze dell'ordine da alcuni vicini che segnalavano come la donna, di origine rumena, avesse iniziato a lanciare ...

 
Dal Grande Fratello a Piediluco. Martina Nasoni in posa sulle rive del lago

La modella Martina Nasoni a Piediluco

Terni

Dal Grande Fratello a Piediluco. Martina Nasoni in posa sulle rive del lago

Dalla Casa del Grande Fratello a Piediluco. Gita fuori porta per Martina Nasoni, la ventunenne ternana vincitrice dell'edizione numero 16 del Gf. La modella, approfittando di ...

02.06.2020

Stasera in tv 2 giugno il film "Nella valle della violenza" con Ethan Hawke e John Travolta

TELEVISIONE

Stasera in tv 2 giugno il film "Nella valle della violenza" con Ethan Hawke e John Travolta

Stasera in tv 2 giugno va in onda il film "Nella valle della violenza" (Iris, ore 21). Pellicola del 2016, statunitense, regia di Ti West, nel cast ci sono Ethan Hawke, John ...

02.06.2020

Stasera in tv 2 giugno c'è "Una notte con la regina". Appuntamento su Rai Movie

TELEVISIONE

Stasera in tv 2 giugno c'è "Una notte con la regina". Appuntamento su Rai Movie

Stasera in tv 2 giugno il film "Una notte con la regina" (Rai Movie, ore 21,10). Pellicola britannica del 2015, regia di Julian Jarrold, nel cast ci sono Sarah Gadon, Emily ...

02.06.2020