Il capitale umano

L'Umbria di domani

03.02.2017 - 11:39

0

E' un quadro molto dettagliato quello che emerge dal recente rapporto sull’Umbria (“L’Umbria tra Marche e Toscana”, Rapporto economico e sociale 2016-2017) curato dall'Agenzia Umbria Ricerche, che copre non solo gli aspetti economici e infrastrutturali, ma anche il benessere percepito, il senso di appartenenza e la partecipazione alle attività culturali dei suoi abitanti. E’ una regione ai blocchi di partenza di una nuova rinascita? Forse. Di sicuro, fatte salve realtà di eccellenza, si pensi al polo della meccatronica, l’Umbria manifatturiera deve ridurre il ritardo accumulato nel processo di trasformazione verso un’industria “leggera”, ovvero diffusa sul territorio, che fa largo uso di Ict, che assume personale altamente qualificato.
Un’industria che produce “cose” ad elevato contenuto tecnologico e pertanto fortemente competitive sui mercati internazionali. E’ il cammino intrapreso dalla Toscana, dai primi anni di questo millennio, che le ha permesso di reagire in tempi brevi alla crisi recente, puntando su un modello produttivo in cui le esportazioni hanno più che compensato il crollo della domanda interna. Uno studio recente sulle imprese ad alta crescita in Toscana, curato dall’Istituto Regionale Programmazione Economica della Toscana, evidenzia come queste, più delle altre, investano in ricerca e sviluppo, assumano personale specializzato, intrattengano rapporti di collaborazione consolidati con le Università e si inseriscano in una filiera di servizi estremamente avanzata.
Ma per essere competitivi sui mercati internazionali non basta un alto livello di terziarizzazione dell’industria.
Occorrono le infrastrutture. Dal punto di vista della accessibilità viaria, recentemente si sono visti dei progressi, ma nel processo di realizzazione della “rete di reti” ancora molto occorre fare. Se è vero infatti che l’Umbria è, fra le tre regioni considerate, quella che negli anni della crisi più ha perso in termini di Pil pro capite (dati Istat), ogni modello di sviluppo deve consentire di agganciarsi alle regioni vicine. Investire in infrastrutture vuol dire anche puntare sul modello di sviluppo digitale, e in questo l’Umbria sta lavorando con successo, si pensi al progetto della banda “ultra-larga” in corso di realizzazione a Perugia, che consentirà l’accesso ad Internet veloce e gratuito.
Rete viaria, ferrovie e agenda digitale sono anche gli assi portanti dell’altro motore di sviluppo della regione, che è il turismo. E se le vicine regioni possono contare sul mare, il valore aggiunto dell’Umbria risiede nel suo paesaggio e nella sua vocazione rurale. Non è un caso che il paesaggio emerga come fattore predominante del benessere percepito dei suoi abitanti.
Il carattere rurale non è in contrasto con la possibilità di una crescita industriale nel senso sopra indicato.
Numerosi studi, anche citati nel volume, evidenziano che la contrapposizione tra industria e ruralità non è più attuale, e che modelli di sviluppo in armonia con il paesaggio sono possibili, specialmente laddove, come nella nostra regione, l’industria è principalmente “leggera” e la crescita poggia sull’uso di tecnologie avanzate.
E’ questo insomma il modello di sviluppo a cui la nostra Umbria deve tendere.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Trump: "Terminiamo nostre relazioni con Oms"

Trump: "Terminiamo nostre relazioni con Oms"

(Agenzia Vista) Washington, 29 maggio 2020 Trump: "Terminiamo nostre relazioni con Oms" "La Cina ha controllo totale sull’Oms nonostante paghino 40min di dollari l’anno mentre gli Usa pagano attorno 450mln di dollari all’anno. Poiché hanno fallito nel fare le riforme necessarie e richieste oggi terminiamo le nostre relazioni con l’Oms dirigendo quei fondi verso altre organizzazioni.” Lo ha detto ...

 
Caso George Floyd, arrestato il poliziotto che l'ha immobilizzato. Ancora proteste in tutti gli Stati Uniti
USA

Caso George Floyd, arrestato il poliziotto che l'ha immobilizzato. Ancora proteste in tutti gli Stati Uniti

È stato arrestato il poliziotto Derek Chauvin, che a Minneapolis ha immobilizzato a terra George Floyd schiacciandogli un ginocchio sul collo, finché l’uomo è morto. Lo ha fatto sapere il commissario alla Sicurezza pubblica del Minnesota, John Harrington. L’arresto arriva dopo tre notti di violente proteste, che si stanno diffondendo in varie città del Paese (video AskaNews) compreso l'assalto a ...

 
Ai Mercati di Traiano spettacolo di luci per l'Azerbaigian

Ai Mercati di Traiano spettacolo di luci per l'Azerbaigian

Roma, 29 mag. (askanews) - Sono distanti più di 3mila chilometri, ma Roma e Baku non sono mai state così vicine come il 28 maggio. La data in cui la Repubblica Democratica dell'Azerbaigian ha festeggiato il 102esimo anniversario della sua fondazione. Per l 'occasione i Mercati di Traiano ai Fori Imperiali sono stati illuminati con i colori della bandiera dell'Azerbaigian. Un magnifico spettacolo ...

 
La "Rivoluzione gentile" nella biografia di Renzo Arbore

La "Rivoluzione gentile" nella biografia di Renzo Arbore

Roma, 29 mag. (askanews) - Arriva in libreria "Renzo Arbore e la rivoluzione gentile", la biografia ufficiale dello showman foggiano che da oltre mezzo secolo regala sorrisi e allegria agli italiani di tutte le età. Il libro, scritto dal giornalista palermitano Vassily Sortino, ripercorre la carriera di Arbore nelle sue mille sfaccettature. E' più di una biografia ufficiale spiega l'autore. "In ...

 
Hollywood, è morto Anthony James: interpretò il cattivo in due film da Oscar

CINEMA

Hollywood, è morto Anthony James: interpretò il cattivo in due film da Oscar

L’attore statunitense Anthony James, interprete di tipi squallidi e minacciosi in film come «La calda notte dell’ispettore Tibbs», «Gli spietati» e «Lo straniero senza nome», ...

29.05.2020

Uomini e Donne, Nicola (Sirius) non risponde alle telefonate di Gemma. Lei: "Ha una simpatia per Valentina"

Gemma Galgani

TELEVISIONE

Uomini e Donne, Sirius non risponde a Gemma. Lei: "Ha una simpatia per Valentina"

Nella puntata di venerdì 28 maggio di Uomini e Donne, la storica trasmissione del pomeriggio di Canale 5 ideata e condotta da Maria De Filippi, Gemma Galgani inizia ad aver ...

29.05.2020

Stasera in tv 29 maggio il film "La verità negata" su Rai Movie in prima serata

TELEVISIONE

Stasera in tv 29 maggio il film "La verità negata" su Rai Movie in prima serata

Stasera in tv 29 maggio il film "La verità negata" (Rai Movie ore 21,10). La trama: nel 1996 il saggista britannico negazionista ed esperto di Adolf Hitler David Irving ...

29.05.2020