Acqua potabile tra risparmio e spreco

Acqua potabile tra risparmio e spreco

26.09.2014 - 10:25

0

L’estate che si è appena conclusa è stata eccezionalmente piovosa. Le stazioni meteo hanno infatti registrato valori assai superiori alle medie stagionali sia per quanto riguarda i cumuli che i giorni di pioggia. A contribuire a ciò è stato principalmente il mese di luglio, più piovoso di un normale mese di novembre. Se a questo aggiungiamo che questi mesi seguono ad un inverno ricco di precipitazioni, parlare di risparmio idrico può sembrare davvero fuori luogo. Recentemente l'Istat ha diffuso nel suo sito (www.istat.it) uno studio relativo al censimento delle acque per uso civile. A livello mondiale, l'85% dell'acqua è consumato a scopi agricoli, il 10% dall'industria e il 5% dalle famiglie. In Italia, invece, solo circa il 48% va all'agricoltura, il 14% all'uso energetico, il 19% a quello industriale e il 19% all'impiego potabile (dati IRSA, www.irsa.cnr.it). Nel 2012 il volume complessivo d'acqua prelevata dall'ambiente per uso potabile in tutta Italia è stato di 9,5 miliardi di metri cubi, con una crescita del 3,8% rispetto al 2008. Il 30,6% dell'acqua passa per trattamenti di potabilizzazione, per un totale di 2,9 miliardi di metri cubi.
Il volume immesso nelle reti comunali di distribuzione è di quasi 8,4 miliardi di metri cubi, con un aumento del 2,6% rispetto al 2008, ma il volume erogato agli utenti è solo di 5,2 miliardi di metri cubi, pari a un consumo pro-capite giornaliero di 241 litri, 12 litri in meno rispetto a quattro anni prima. Una buona notizia, se non fosse che il risparmio è purtroppo abbondantemente compensato dalla crescita degli sprechi. Per differenza, infatti, le perdite delle reti comunali di distribuzione dell'acqua potabile sono di ben 3,2 miliardi di metri cubi, quasi il 38% del totale. Rispetto al 2008, quando la perdita era "solo" del 32,1%, la situazione è ulteriormente peggiorata: per ogni residente in Italia (dal neonato al bisnonno ultracentenario) si consumano 385 litri di acqua potabile al giorno, di cui 144 vanno dispersi. La domanda che ne deriva è ovvia: vi sarà sempre una tale abbondanza di acqua da potersi permettere tali sprechi? Proprio in questi giorni si è aperto a New York il vertice dei capi di stato e di governo sul cambiamento climatico, dato ormai per acquisito da tutti gli scienziati del mondo, e sulle cui conseguenze vi è ancora molta incertezza. In Umbria, a fronte di un prelievo dall'ambiente rimasto pressoché costante negli ultimi quattro anni (115 milioni di litri nel 2012), il volume immesso nelle reti comunali è aumentato in maniera consistente, passando da 90 a 105 milioni di metri cubi, di cui al consumatore finale sono arrivati solo 65: sono stati quindi persi 40 milioni di metri cubi. Nel 2008 si perdeva il 32,2% dell'acqua, dopo quattro anni la perdita è salita al 38,5%. Questo vuole dire che per ognuno dei circa 883.000 residenti nel 2012, ogni giorno sono usciti dai rubinetti di casa circa 201 litri, mentre altri 124 se ne andavano per le perdite degli acquedotti.
elena.stanghellini@stat.unipg.it

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Il video Elettra Lamborghini monta i nuovi cavalli e svela la sua passione: "Con loro ho un rapporto speciale"
Social

Il video Elettra Lamborghini monta i nuovi cavalli e svela: "Con loro ho un rapporto speciale"

La passione di Elettra Lamborghini per i cavalli è arcinota. Non solo per anni è stata protagonista di gare anche ottenendo importanti successi, ma la Twerking Queen considera il suo rapporto con i cavalli davvero speciale, anche se non riesce a dedicare loro il tempo che vorrebbe. Spesso e volentieri finiscono per diventare i protagonisti dei suoi video sulle instastorie del seguitissimo profilo ...

 
2 giugno, volontaria della Croce Rossa parla di fronte a Mattarella e si commuove

2 giugno, volontaria della Croce Rossa parla di fronte a Mattarella e si commuove

(Agenzia Vista) Roma, 02 giugno 2020 2 giugno, volontaria della Croce Rossa parla di fronte a Mattarella e si commuove Il tenente della Croce Rossa Giovanna Boffelli si è commossa salutando a nome di tutto il volontariato di Codogno il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel municipio della città lombarda, durante le celebrazioni della Festa della Repubblica. / Quirinale Fonte: Agenzia ...

 
Il video Elettra Lamborghini monta i nuovi cavalli e svela la sua passione: "Con loro ho un rapporto speciale"

Social

Il video Elettra Lamborghini monta i nuovi cavalli e svela: "Con loro ho un rapporto speciale"

La passione di Elettra Lamborghini per i cavalli è arcinota. Non solo per anni è stata protagonista di gare anche ottenendo importanti successi, ma la Twerking Queen ...

02.06.2020

Dal Grande Fratello a Piediluco. Martina Nasoni in posa sulle rive del lago

La modella Martina Nasoni a Piediluco

Terni

Dal Grande Fratello a Piediluco. Martina Nasoni in posa sulle rive del lago

Dalla Casa del Grande Fratello a Piediluco. Gita fuori porta per Martina Nasoni, la ventunenne ternana vincitrice dell'edizione numero 16 del Gf. La modella, approfittando di ...

02.06.2020

Stasera in tv 2 giugno il film "Nella valle della violenza" con Ethan Hawke e John Travolta

TELEVISIONE

Stasera in tv 2 giugno il film "Nella valle della violenza" con Ethan Hawke e John Travolta

Stasera in tv 2 giugno va in onda il film "Nella valle della violenza" (Iris, ore 21). Pellicola del 2016, statunitense, regia di Ti West, nel cast ci sono Ethan Hawke, John ...

02.06.2020