Valle dei fuochi, l'ora della class action

Piegaro

Valle dei fuochi, l'ora della class action

13.06.2016 - 20:42

0

Valle dei fuochi, pronta la class action. Tradotto: un'azione legale collettiva. Un noto studio legale di fama nazionale ha già raccolto circa 20 deleghe di altrettante famiglie di malati della Valnestore.

Valle dei fuochi: in questa sezione leggi tutti gli articoli

L’obiettivo è intentare una causa per disastro ambientale e omicidio colposo. Sarebbero già state contattate attività private per effettuare analisi e carotaggi. E un’associazione di medici per un approfondito esame epidemiologico. La vallata in parte spinge per andare avanti nell’indagine e in parte teme un ritorno di immagine negativo che rischia di mettere in ginocchio la già fragile economia della zona. Del resto si arriva da una storia di trent’anni di contrapposizioni.

Una Valle spaccata tra interessi economici e tutela della salute, ma senza divisioni nette. Esigenze ambientaliste che si intrecciano con le legittime aspirazioni di crescita economica. Così per tre decenni l'attività della centrale e il traffico di ceneri interrate per tutto il territorio sono state tollerate dalla popolazione, con non poche eccezioni quasi sempre emarginate e messe all’indice. E’ il caso di chi si opponeva alla nuova centrale a carbone, di chi criticava l’alto livello di emissioni della stessa vecchia centrale e chi combatteva contro i bilici che di continuo, giorno e notte, passavano sulla Pievaiola carichi di rifiuti speciali. A proposito della sovrapposizione e dello scontro tra le varie istanze, il docente dell’università di Perugia Ambrogio Santambrogio nel suo saggio “Solidarietà e movimenti ecologisti” dedica tre capitoli al caso Pietrafitta e descrive così lo spaccato socio antropologico che perdura sino ad oggi. “A proposito del rapporto fra appartenenze e identità - scrive - sono molti gli esempi di sovrapposizione fra le due dimensioni, così che il conflitto non appare semplicemente tra identità contrapposte, ma attraversa per così dire le stesse identità. Uno degli esempi più eclatanti riguarda a questo proposito il Pci.

E più in particolare i suoi militanti costretti a scegliere tra la più tradizionale cultura operaista e la più recente appartenenza operaista”. Santambrogio entra nel merito: “La stessa sovrapposizione è riscontrabile però anche in molte famiglie di Pietrafitta, anche indipendentemente dall' appartenenza a un partito, divise tra la difesa di un posto di lavoro e il rispetto dell’ambiente. Altre appartenenze che entrano in gioco sono quella territoriale della difesa dell’identità della Valnestore; quella della tradizione contadina che si sente minacciata, quella imprenditoriale che vede nell'indotto intorno alla centrale un potenziale sviluppo”. Oggi il potenziale volando è quello della vocazione turistica e green della Valle. Arrivare presto alla verità e ai dati ambientali e dare risposte su eventuali bonifiche oltre a spiegare cosa accadde negli anni e se esistono responsabilità, o al contrario se tutto è avvenuto a regola d’arte. 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Fontana visita il nuovo ospedale degli alpini a Bergamo

Fontana visita il nuovo ospedale degli alpini a Bergamo

(Agenzia Vista) Bergamo, 01 aprile 2020 Fontana visita il nuovo ospedale degli alpini a Bergamo Le immagini del presidente lombardo Fontana in visita al nuovo ospedale degli alpini a Bergamo Fonte Lnews Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Gerry Scotti promuove la nuova App della regione Lombardia con il vicepresidente Sala

Gerry Scotti promuove la nuova App della regione Lombardia con il vicepresidente Sala

(Agenzia Vista) Milano, 01 aprile 2020 Gerry Scotti promuove la nuova App della regione Lombardia con il vicepresidente Sala Il consueto punto stampa della Regione Lombardia sull'emergenza Coronavirus. Gerry Scotti promuove la nuova App della regione Lombardia per mappare i positivi al telefono con il vicepresidente Sala Fonte Lnews Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Gallera: "Dati positivi, rimanere a casa per non vanificare sforzi"

Gallera: "Dati positivi, rimanere a casa per non vanificare sforzi"

(Agenzia Vista) Milano, 01 aprile 2020 Gallera: "Dati positivi, rimanere a casa per non vanificare sforzi" Il consueto punto stampa della Regione Lombardia sull'emergenza Coronavirus. Gallera: "Dati positivi, rimanere a casa per non vanificare sforzi" Fonte Lnews Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Morto per Covid alla residenza Battindarno a Bologn, parla la mamma di un ospite disabile

Morto per Covid alla residenza Battindarno a Bologn, parla la mamma di un ospite disabile

(Agenzia Vista) Bologna, 01 aprile 2020 Morto per covid un ragazzo disabile della residenza Battindarno a Bologna Una vittima e 8 positivi al Coronavirus nella residenza Battindarno di Bologna, che assiste 20 disabili adulti. Preoccupazione anche dei sindacati di base, che denunciano una situazione ancora più critica alla residenza Parco del Navile, con almeno 8 decessi: 'Si rischia una strage ...

 
Claudio Brachino con un video spiega la separazione da Mediaset: "Dopo 32 anni non c'era più gas"

Claudio Brachino, 60 anni

TELEVISIONE

Video Claudio Brachino spiega l'addio a Mediaset: "Non c'era più gas"

"Emotivamente per me è un giorno che ricorderò a lungo questo 31 marzo 2020 perché  è stato il mio ultimo giorno di lavoro in Mediaset” inizia così il video su facebook di ...

02.04.2020

Lucio Presta attacca duramente Barbara d'Urso: "Produce orrore televisivo"

Lucio Presta, 60 anni

LA POLEMICA

Lucio Presta attacca duramente Barbara d'Urso: "Produce orrore televisivo"

Tutti contro Barbara d'Urso. Tra preghiera in diretta con Salvini (clicca qui), il consiglio della varechina per pulire le zampe dei cani (clicca qui) e la petizione online ...

02.04.2020

Grande Fratello Vip 4, Paolo Ciavarro è il quarto finalista: il verdetto nella notte

Reality

Grande Fratello Vip 4, Paolo Ciavarro è il quarto finalista: il verdetto nella notte

Il verdetto arriva a notte fonda. E' l'ultimo di una puntata ricca di colpi di scena. Il televoto flash ha portato alla terza eliminazione della serata della semifinale del ...

02.04.2020