Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, Gubbio: Malasecche sulla strada della Contessa: "Aperta prima della fine dell'anno"

  • a
  • a
  • a

“Ci sono tutte le premesse perché prima di Natale, e comunque entro l’anno, si concluda la riqualificazione di questa strada strategica per il territorio di Gubbio e i collegamenti fra Umbria e Marche”. A parlare della Contessa è l’assessore regionale alle Infrastrutture, Enrico Melasecche, a margine del secondo incontro nel giro di una settimana convocato per discutere delle ripercussioni che il cantiere per la messa in sicurezza dell’arteria avrà sull’Eugubino. La riunione ha avuto lo scopo di condividere le soluzioni per ridurre i tempi di esecuzione dei lavori sulla strada statale 452, con un doppio intervento sul viadotto e sulla galleria. Presenti gli amministratori di Gubbio, rappresentanti Anas e del mondo dell'economia e del commercio. “Già da alcuni mesi ci siamo attivati – ha ricordato Melasecche – eseguendo gli opportuni interventi di riqualificazione e bitumazione della strada comunale ex Contessa, su cui verrà deviato il traffico leggero. Inoltre è stata concordata con Anas l’unificazione in un solo cantiere dei due interventi previsti, sempre allo scopo di ottimizzare i tempi”. “Il nostro impegno – ha proseguito – è stato poi quello di definire insieme ad Anas tutte le soluzioni organizzative per ridurre la durata del cantiere, la cui apertura è prevista dopo Pasqua in accoglimento delle sollecitazioni del Comune. Conta accelerare al massimo, condividiamo le preoccupazioni – ha aggiunto – ed è questo l’obiettivo che ci siamo posti per ridurre, anche a meno di 10 mesi, la durata del cantiere rispetto ai 12 previsti dal contratto”. “Resta ferma la volontà da parte di Regione e Anas di comprimere quanto più possibile i tempi di esecuzione ed è interesse dell’impresa agire in questa direzione. Abbiamo posto le basi perché questo avvenga – ha concluso - e se non interverranno criticità legate a condizioni meteo o imprevisti, ci ritroveremo prima di Natale sul nuovo viadotto per l’inaugurazione”.