Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, condannato a un anno e quattro mesi per maltrattamenti in famiglia

  • a
  • a
  • a

A Terni il giudice Barbara Di Giovannantonio ha inflitto un anno e quattro mesi di reclusione per il reato di maltrattamenti in famiglia, con il giudizio abbreviato, a un 30enne ternano. La pena è stata sospesa.

Secondo l’accusa il giovane avrebbe insultato e minacciato il padre e la sorella in più occasioni fra il 2020 e la primavera del 2022. Le indagini erano state condotte dalla polizia di Stato.

In Tribunale (nella foto) il pm Giulia Bisello aveva chiesto una condanna a due anni di reclusione. Il 30enne è difeso dall'avvocato Alessio Pressi.

Servizio completo sul Corriere dell’Umbria del 9 febbraio 2023.