Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria: Perugia, nasconde dosi droga nella bocca ma viene scoperto dai carabinieri

  • a
  • a
  • a

I carabinieri della sezione operativa della compagnia di Perugia, hanno arrestato un 38enne albanese, incensurato, in Italia con visto turistico, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I militari durante un controllo seguito a diverse segnalazioni di cittadini, hanno sorpreso l’uomo all’interno di un’autovettura noleggiata in località Colle Umberto.

 

L’atteggiamento dell’uomo, fin dall’inizio, è sembrato sospetto, infatti, non parlava, rimanendo immobile, i carabinieri hanno scoperto che aveva nascosto in bocca alcune dosi, che fortunatamente non aveva ingoiato e che sono state recuperate, così come altre che erano nascoste sull’autovettura.

 

L’uomo aveva inoltre 145 euro, verosimilmente provento dell’attività di spaccio e un telefono cellulare. I militari hanno eseguito anche una perquisizione nell’abitazione dell’albanese rinvenendo altre dosi di cocaina, pronte per il mercato e due sacchetti di cellophane contenenti complessivamente 20 grammi circa di cocaina sotto forma di un sasso, che ancora doveva essere suddiviso in dosi e un bilancino di precisione.