Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Città di Castello, sasso da cavalcavia colpisce auto: indagini in corso

Carlo Stocchi
  • a
  • a
  • a

Una vettura attraversa il sottopassaggio di via Moncenisio, viene colpita da una pietra e scattano le indagini della polizia. E' accaduto lo scorso fine settimana quando, a seguito di segnalazione al Numero unico di emergenza Europeo, gli agenti del commissariato di Città di Castello sono intervenuti nel “sottopassaggio della Shell” (come è da tutti conosciuto) dove il conducente di un veicolo aveva segnalato di aver subito il danneggiamento della propria auto per via di un sasso, precipitato da un cavalcavia ferroviario. I poliziotti, giunti sul posto, hanno parlato con l'uomo, il quale ha spiegato che mentre stava transitando sotto il cavalcavia aveva sentito un forte rumore sul tettuccio dell’auto. Dopo essersi fermato per un controllo del mezzo, l’altotiberino aveva constatato la presenza di una vistosa ammaccatura, poi risultata essere stata provocata da un grosso sasso precipitato dal cavalcavia sovrastante. Dalle verifiche, gli agenti hanno constatato che si trattava di una pietra compatibile con quelle utilizzate come “fondo” in prossimità dei binari. A questo punto gli investigatori del commissariato di Città di Castello hanno effettuato tutti i rilievi del caso, al fine di ricostruire le cause dell’evento e individuare eventuali responsabili. 

Servizio completo sul Corriere dell'Umbria di mercoledì 25 gennaio