Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il procuratore Raffaele Cantone: "Senza intercettazioni enormi difficoltà a fare inchieste"

Esplora:

Fra. Mar.
  • a
  • a
  • a

Intercettazioni. Senza non si indaga. O lo si potrebbe fare solo con “moltissime difficoltà”. Parola del Procuratore capo di Perugia ed ex presidente di Anac, Raffaele Cantone, che dice: “Parliamo sempre del fatto che la corruzione è un reato prodromico ai reati mafiosi, ma io credo che vada fatta un’altra considerazione: la corruzione è un reato grave di per sé, non ce ne possiamo preoccupare solo perché è prodromico ai reati mafiosi”. 

 

 

Secondo il Procuratore capo senza intercettazioni molti reati, tra cui anche quelli legati allo spaccio di droga, resterebbero impuniti. 

 

 

Servizio completo nel Corriere dell'Umbria di venerdì 20 gennaio