Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Città di Castello, anziana picchiata: la Rsa allontana l'operatrice socio sanitaria

  • a
  • a
  • a

A Città di Castello è stata subito allontanata sia dalla Residenza sanitaria assistenziale che dalla cooperativa attraverso cui lavorava nella struttura, l'operatrice socio sanitaria 62enne che aveva percosso una donna di 73 ospite della struttura. E' stato convocato, con la massima urgenza un cda che ha analizzato l'episodio e preso le opportune decisioni. Il presidente ha spiegato che d'ora in poi ci penseranno la polizia e la magistratura a fare chiarezza sull'intera vicenda. Gli agenti continuano a indagare per chiarire quanto accaduto il 4 gennaio. Secondo la prima ricostruzione, l'operatrice avrebbe prima urlato e poi colpito la donna, malata e impossibilitata a difendersi. L'episodio è stato notato da una dipendente della Rsa che prima ha avuto un battibecco con l'operatrice, poi ha riferito tutto al responsabile della struttura che a sua volta ha coinvolto il medico. Il dottore ha visitato l'anziana e riscontrando ecchimosi e lesioni, l'ha medicata. Poi è scattata la denuncia. (Foto di archivio).