Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Città di Castello, picchia la moglie dopo una lite: denunciato

  • a
  • a
  • a

I carabinieri della stazione di Trestina, hanno denunciato in stato di libertà per maltrattamenti in famiglia, un 74enne nato e residente a Città di Castello.

 

 

L’intervento è avvenuto dopo una chiamata al numero di emergenza 112, dove è giunta la segnalazione di una donna che chiedeva l’intervento dei carabinieri, perché era stata picchiata dal marito dopo una lite. Immediatamente intervenuti, i militari hanno identificato la coppia accertando che poco prima, a causa di una lite nata per futili motivi, l’uomo aveva percosso la donna la quale, temendo ulteriori azioni violente, aveva  chiamato il numero di pronto intervento. I militari hanno anche verificato che non era la prima volta che si verificava un evento del genere, ricostruendo una situazione di ripetuti e frequenti maltrattamenti, sia fisici che psicologici da parte dell’uomo, nei confronti della donna che andavano avanti da tempo.

 

 

L’uomo perciò è stato denunciato per il reato di maltrattamenti in famiglia e poiché lo stesso deteneva legalmente alcune armi, gli sono state ritirate e sequestrate a titolo cautelativo.