Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Corciano, azienda regala per Natale uno stipendio in più ai dipendenti

  • a
  • a
  • a

Mille e 500 euro in più nella busta paga di dicembre per i dipendenti della Asterisco Tech, azienda specializzata nella progettazione e realizzazione di sistemi di test per l’industria con sede a Corciano. Una sorta di mensilità aggiuntiva alle tredici annue previste dal contratto. La notizia è stata ufficializzata al personale ieri mattina, nel corso di una riunione plenaria, dal fondatore e direttore commerciale dell’Asterisco Tech,

 

 

 

 

 

Alessio Damiani e dagli altri tre membri del consiglio di amministrazione Luca Bigi, Gianni Cruciani e Alessio Luchetta. “Il nostro obiettivo è duplice - evidenziano - vogliamo da una parte premiare il buon lavoro fatto dai nostri 17 dipendenti in questo ultimo anno e dall’altra tendergli la mano in un momento così complicato per le famiglie per colpa dei rincari energetici e dell’inflazione. Ci auguriamo di rendere il loro Natale più sereno”. Nata nel 2011, la Asterisco Tech annovera tra i suoi clienti alcune tra le più importanti case automobilistiche e aziende del settore aerospace. “Garantiamo soluzioni su misura, in base alle esigenze del cliente - spiega Damiani - in particolare per quello che riguarda il collaudo di dispositivi elettrici ed elettronici, meccanici ed oleodinamici”. Un lavoro di squadra che richiede specifiche competenze.

 

 

 

 

 

“Da tempo abbiamo tre posizioni aperte, cerchiamo un ingegnere elettrico, un ingegnere elettronico e uno meccanico - racconta Damiani - l’iniziativa del bonus vuole anche essere un modo per rendere la nostra azienda più attrattiva, per richiamare l’attenzione dei tanti giovani che scelgono di andare a lavorare fuori regione o all’estero. Vogliamo fare sapere loro che nel territorio ci sono anche aziende più forti della crisi. Noi abbiamo risentito in parte dell’emergenza legata alla pandemia che, nel 2020, ci ha costretti a rimanere chiusi due mesi. Poi, nel 2021 abbiamo avuto un rimbalzo del fatturato e questa crescita è proseguita anche nel corso del 2022”.