Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, arrestata la ladra degli abbracci : avvicinava gli anziani con proposte sessuali e li derubava

  • a
  • a
  • a

È finita in carcere la ladra degli abbracci di Perugia che avrebbe messo a segno numerosi colpi tra giugno e agosto 2022 ai danni di anziani uomini avvicinandoli con avances sessuali. Agenti di polizia e uomini dei carabinieri hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Perugia su richiesta della Procura guidata da Raffele Cantone (nella foto) nei confronti della cittadina rumena indagata per furto e furto in abitazione. Le indagini, svolte dalla Squadra mobile insieme a investigatori dell'Arma, hanno permesso di individuare sei casi di furti avvennuti con la tecnica dell'abbraccio, o similari, per 20mila euro di refurtiva. La donna approcciava uomini di età avanzata con avances sessuali e dopo averli distratti si impossessava dei loro beni, in prevalenza collane d'oro con ciondoli. 

In un caso, dopo essere stata rifiutata fuori da una banca, avrebbe strappato dalle mani della sua vittima la busta contenente mille euro in cotnanti ritirata poco prima nella filiale. In un altro episodio si sarebbe introdotta in casa con una banale scusa per poi spogliarsi di fronte all'anziano e sottrargli un orologio da 10mila euro. Scoperta dalla figlia della sua compagna, la donna si sarebbe data alla fuga.

Diverse le denunce presentate in varie stazioni dei carabinieri di Perugia e zone limitrofe. Le indagini realizzate con riconoscimenti fotografici e testimonianze hanno permesso agli inquirenti di contestare le aggravanti della destrezza, minorata difesa della vittima e, in alcuni episodi, anche la violenza viste le modalità con cui i beni sono stati strappati dalle mani delle vittime.