Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid in Umbria, casi in calo di quasi il 6%: Perugia meglio di Terni. Campagna vaccinale a rilento

  • a
  • a
  • a

Nuovo comunicato della Fondazione Gimbe sui dati relativi al Covid. In Umbria i casi sono diminuiti del 5.9% nella settimana dal 18 al 24 novembre, rispetto a quella precedente. Secondo i dati sono stati 386.2 ogni 100mila abitanti. Nella provincia di Perugia il dato è di 360 su 100mila (-7.7%), in quella di Terni è 391 (-0.2%). Sopra la media nazionale l'occupazione dei posti letto in area medica (31.3%), mentre in terapia intensiva solo il 2.4%. Il punto sulla campagna vaccinale. La percentuale di popolazione over 5 anni che non ha ricevuto alcuna dose di vaccino è pari al 9,4% (media Italia 10,6%) a cui aggiungere la popolazione over 5 anni temporaneamente protetta, in quanto guarita da Covid 19 da meno di 180 giorni, pari al 1,3%. Il 10.2% (sempre over 5) non ha ricevuto latenza dose, mentre il tasso di copertura con la quarta dose è solo del 21.1%, molto sotto la media nazionale che è del 25.9%. Tra i più giovani, tra i 5 e gli 11 anni, la popolazione che ha completato il ciclo vaccinale è pari al 35.9% (media italiana 35.3%) a cui va aggiunto il 3.5% con una sola dose