Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, il Black Friday rimette in moto lo shopping

Gabriele Burini
  • a
  • a
  • a

La corsa ai regali di Natale a Perugia parte con il Black Friday, grazie alle offerte che permettono di trovare tantissimi prodotti a prezzi scontati, in media, dal 20 al 50%: in tempo di crisi, non è cosa da poco. Ma se in un primo momento l’occasione si trovava solo il venerdì nero, adesso gli sconti partono con giorni d’anticipo - in alcuni casi settimane - e si protraggono per tutto il weekend. Di conseguenza, anche l’affluenza nei negozi si dilata nel tempo. “In settimana il movimento c’è stato, anche se non è più quella corsa all’acquisto di qualche anno fa - spiega Annalisa Bindocci del negozio Swarovski all’interno del Quasar Village di Corciano - Gli sconti infatti non sono più solo il venerdì, ma è anche vero che il flusso maggiore è nel periodo più vicino al Black Friday. Certo, la gente ormai è abituata ad acquistare sempre in promozione”.

 

 

 

 

 

Le fa eco Marco Scocciolini, direttore vendite di Bartoccini Gioiellerie. “I volumi d’acquisto rispetto al passato sono un po’ ridotti, negli anni precedenti c’era stata una vera e propria impennata. Adesso la gente è più abituata, si è metabolizzata a questo fenomeno e anche il periodo storico è quello che è. Un po’ di movimento comunque si vede”. Ma i settori dove l’effetto del Black Friday si è notato di più sono quello tecnologico, l’abbigliamento e le calzature. “Un bilancio definitivo lo potremo fare solo da lunedì - dice Maurizio Minuti, imprenditore perugino presidente di Euronics Italia e titolare di alcuni negozi Euronics in Umbria - Fino ad ora la gente ha risposto, anche se siamo leggermente al di sotto delle nostre aspettative. Venerdì comunque c’è stato tanto movimento. Le cose che sono andate per la maggiore sono la telefonia, i televisori (visto che da gennaio entrerà definitivamente in vigore il nuovo digitale terrestre) e gli oggetti per la cura della persona, una grande novità”. “Tutta la settimana c’è stato un bel via vai, anche se le offerte le abbiamo fatte partire solo venerdì - spiega Luca Patiti del negozio di abbigliamento Bandito - Rispetto al pre pandemia c’è meno movimento, ma nonostante la crisi la gente sta ripartendo”. Diversi clienti anche al negozio Vans: “Ci hanno chiesto cosa fosse a prezzo di sconto, sono andati alla ricerca di prodotti specifici e hanno fatto acquisti”, dice Federica Moretti.

 

 

 

 

E ad essere soddisfatti delle occasioni presentate dal Black Friday sono proprio i cittadini. “Ne ho approfittato per fare degli acquisti di elettronica - commenta Giovanni Peraio - Ormai ci sono offerte tutta la settimana e per chi compra è un vantaggio”. “Ho trovato delle offerte interessanti per degli oggetti per la palestra su un sito internet inglese e ne ho approfittato - dice Riccardo Carullo - Tutto il catalogo aveva il 52% di sconto, anche prodotti che di solito non sono in promozione. È la vera natura del fenomeno, in Italia invece ci accontentiamo di una scontistica più bassa”. Ma c’è anche chi non è andato a caccia di particolari occasioni. E’ il caso di Lucia Capece: “Non sono partita apposta per acquistare prodotti a prezzi scontati, ho fatto gli acquisti che sono solita fare in questo periodo”.