Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vaccino, in Umbria quarta dose a rilento rispetto alla media nazionale

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Gli umbri si vaccinano sempre meno contro il Covid. Un dato che non piace affatto a virologi e al mondo della sanità. Il tasso di copertura continua a essere inferiore rispetto alla media nazionale. Il riferimento è ovviamente alla quarta dose. Soltanto il 20.5% è stato vaccinato, contro il 25% del resto del Paese. Il dato emerge dalla rilevazione settimanale della Fondazione Gimbe e la forbice continua ad allargarsi, visto che nel precedente dossier le percentuali erano 19,6 e 23,6. Relativamente alla terza dose, il Cuore Verde era andato meglio del Paese: non l'aveva ricevuta il 9.6% della popolazione contro l'11.1% a livello nazionale. In relazione alla pandemia si rileva un miglioramento dell'incidenza dei casi per 100mila abitanti. E come sottolinea l'Agenzia Ansa, i nuovi positivi sono l'1% in meno rispetto alla settimana precedente.