Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Todi, l'ultimo saluto ad Aldo Spaccatini

  • a
  • a
  • a

Ultimo saluto ad Aldo Spaccatini domenica 20 novembre alle 15 al Tempio di Santa Maria della Consolazione di Todi. Un momento di grande commozione, la città di Todi si è raccolta intorno alla bara, per esprimere tutto il suo affetto e partecipazione, condividendo il dolore della famiglia e per dare l’ultimo addio al nostro storico corrispondente della città di Jacopone e protagonista della vita cittadina.

 

 

Alla cerimonia funebre, insieme ai suoi cari, erano presenti tanti cittadini, amici, conoscenti, il sindaco Antonino Ruggiano, assessori e consiglieri comunali, a dimostrazione del profondo legame e riconoscimento della comunità tuderte nei confronti di Aldo. Proprio il sindaco Antonino Ruggiano, a nome dell’amministrazione, ha espresso il suo cordoglio.

 

 

“Aldo - scrive il sindaco - era una persona che, fin da giovane, si è mostrato impegnato nella vita della comunità in vari campi e a diversi livelli: nello sport, nelle attività teatrali, nella rappresentanza di categoria e, appunto, in qualità di corrispondente del Corriere dell’Umbria. In ogni occasione si è distinto per un approccio positivo, sempre a favore dell’interesse collettivo e con grande rispetto dei ruoli, delle competenze e delle istituzioni. In particolare, nel periodo della sua lunga presidenza della Confcommercio locale, seppe mettersi al servizio della città. E' una persona della quale ci mancherà l’impegno, la professionalità e la correttezza. Alla moglie, ai tre figli, tra i quali Marco, architetto del Comune, le condoglianze dell’amministrazione e della città tutta”. Anche il consiglio dell’Ordine dei giornalisti dell’Umbria a nome di tutti i colleghi esprime “il suo cordoglio per la scomparsa di Spaccatini, decano dei giornalisti tuderti e un imprescindibile punto di riferimento per la città”.