Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria: Spoleto, donna ferita durante tentato scippo

  • a
  • a
  • a

Tentativo di scippo in tarda serata in pieno centro storico. E’ accaduto a Spoleto poco dopo le 23 di venerdì 18 novembre precisamente all’incrocio che si trova tra via Monterone e via Brignone, dove due uomini hanno provato a rubare la borsa di una donna di circa 60 anni. La signora, che risiede in zona, è riuscita a evitare il furto, ma il tentativo di strappo le è costato la caduta e lesioni non gravi al volto e alle ginocchia, mentre i due ladri sono scappati tra le vie del centro storico. 
La sessantenne, comprensibilmente spaventata per quanto accaduto, ha subito chiesto aiuto e una coppia, che si trovava nei paraggi, l’ha immediatamente raggiunta e soccorsa. Fortunatamente le sue condizioni non sono apparse critiche a un medico che cenava con gli amici in un locale poco distante dal luogo in cui si sono verificati i fatti e ha raggiunto la signora per prestarle i primi soccorsi. 

 


Subito sono state allertate anche le forze dell'ordine, intervenute sul posto con una pattuglia del commissariato, ma a quel punto dei due scippatori non c’era già più traccia. Gli agenti hanno, quindi, raccolto la testimonianza di un paio di ragazze che avrebbero notato due giovani correre in centro storico negli istanti immediatamente successivi al tentativo di scippo. Le indagini sono quindi in corso e sarà da capire se qualche telecamera di videosorveglianza potrà fornire elementi utili ai poliziotti per identificare gli autori dello scippo. Sempre venerdì sera, comunque, un’altra donna ha raccontato di aver trovato aperto lo sportello dell’auto parcheggiata nei pressi dello stadio comunale, quindi non distante dal centro storico. 

 


Nell’abitacolo i segni evidenti del passaggio dei ladri che hanno rovistato alla vana ricerca di oggetti di valore, salvo poi doversi accontentare di un paio di occhiali da sole di poco valore. Quello di venerdì sera, comunque, è il secondo scippo che si verifica in città. Alla fine dell’ottobre scorso, infatti, due uomini avevano compiuto un furto con strappo ai danni di una commerciante della zona di viale Marconi negli istanti in cui la donna, anche lei di circa 60 anni, risaliva in auto dopo aver chiuso il negozio. In quel caso il furto è stato messo a segno, coi delinquenti fuggiti con circa 2 mila euro in contanti.