Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, appalti in sanità: chiuse le indagini per 20 persone

Esplora:

F.M.
  • a
  • a
  • a

Chiuse le indagini per il filone di inchiesta da cui prese il via l'inchiesta concorsopoli. Lo rende noto il Procuratore di Perugia, Raffaele Cantone, spiegando che si tratta di 20 indagati accusati, a vario titolo, di corruzione, turbativa d'asta e falso.

 

 

Al centro dell'inchiesta - che riguarda il periodo dal 2014 al 2020 ci sono gli appalti per l'affidamento di sanificazione e pulizia, quelli per il lavanolo e  ricondizionamento dei dispositivi tessili e di superfici antidecubito e di apparecchiature medicali.

 

Le indagini della guardia di finanza di Perugia sono andate avanti per anni anche dopo la chiusura dell'inchiesta sui concorsi truccati al Santa Maria della Misericordia.