Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni: arrestato latitante, deve scontare una condanna a tre anni

  • a
  • a
  • a

Deve scontare quasi tre anni di reclusione per una serie di reati contro il patrimonio commessi in Umbria, un cittadino tunisino che è stato rintracciato ed arrestato dai carabinieri di Terni dopo che si era nascosto in una zona isolata della provincia, segnatamente nel territorio di Stroncone, per sfuggire alla cattura.

L’operazione è stata condotta nell’ambito dei servizi messi in campo dall’Arma per assicurare alla giustizia soggetti destinatari di ordinanze dell’autorità giudiziaria per condanne definitive. E’ entrato così in azione personale del Nucleo investigativo provinciale di Terni che, a seguito di una mirata attività d’indagine, è venuta a conoscenza della presenza sul territorio del latitante.

 

 

Si tratta, per l’appunto, di un tunisino di 30 anni, le cui iniziali sono R.C.B.B., il quale era destinatario di una misura restrittiva in carcere emessa dalla procura della Repubblica di Spoleto nel mese di settembre 2022. Sul suo capo pendevano condanne per una serie di reati contro la persona e contro il patrimonio commessi nella zona di Foligno.

L’uomo, al momento dell’emissione della misura che disponeva l’arresto, si è reso irreperibile, fornendo alle autorità una serie di indirizzi di residenza fittizi, proprio per far perdere le proprie tracce.

 

I carabinieri sono dapprima riusciti a individuare dove vivono alcuni dei suoi parenti, poi hanno ulteriormente approfondito le indagini e, attraverso servizi di appostamento e di pedinamento di persone che presumibilmente potevano avere rapporti con il latitante, hanno ristretto il cerchio investigativo su una casa isolata che si trova come detto nel territorio comunale di Stroncone.

A quel punto i militari dell’Arma hanno aspettato di essere certi che il tunisino fosse in casa e hanno bussato alla sua porta, per trarlo in arresto. Dopo le formalità di rito lo straniero è stato rinchiuso nel carcere di vocabolo Sabbione dove dovrà scontare la pena alla quale è stato condannato.