Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Cosa fare nel weekend in Umbria, gli appuntamenti dall'11 al 13 novembre tra olio nuovo, vini novelli, castagne e tartufo

  • a
  • a
  • a

Olio nuovo, castagne, vino novello e tartufi. Questi i protagonisti del fine settimana. Appuntamento da oggi venerdì 11 fino a domenica 13 novembre con le Cantine aperte a San Martino, qua e là per l'Umbria per assaggiare i vini novelli. Per una guida dettagliata basta andare sul sito movimento turismo del vino. Dal nettare di Bacco all'oro verde. A spasso nel tempo a Torgiano, domani e domenica, con l'appuntamento “La guerra del sale”. I protagonisti cortei storici e altro ancora. A Bettona c'è la castagnata d'autunno domani e domenica. Per l'occasione si potranno gustare i prodotti del territorio. Costacciaro domani e domenica ospita la tradizionale corsa delle botti. Un modo per riscoprire le tradizioni di un tempo. Lisciano Niccone da oggi fino a domenica farà da cornice alla manifestazione “Brigoli di San Martino”. Nei tre giorni si potranno assaporare i prodotti del territorio e quelli dell'autunno. Al via il terzo fine settimana di Frantoi aperti in Umbria. Domani e domenica i riflettori saranno puntati sulle città di: Arrone (Terni) con “Amor d’Olio” (domenica); Assisi con le passeggiate di Unto nei castelli e nel territorio; Campello sul Clitunno con la “Festa dei frantoi e dei castelli” che animerà il Castello di Pissignano Alto domenica; Castel Ritaldi Il Paese delle Fiabe”, dove è in programma “Frantotipico”; Gualdo Cattaneo il borgo dei castelli che proporrà “Sapere di pane, sapore di olio”; Magione con “Olivagando”, Passignano sul Trasimeno dove si terrà “L’estate di San Martino e i sapori d’autunno” e Spoleto con “Spoleto nel piatto. Degustando l'olio nuovo”.

 

 

Si inizia oggi con la cena dagli “Umbrian #EVOOAmbassador - Testimoni di oli unici” che per questo terzo appuntamento sarà proposta presso il ristorante Pane e Vino di Todi, dove il menu sarà dedicato all’olio nuovo. A Piegaro è in programma per domenica 13 novembre l’appuntamento del “Brunch Tour - Brunch e musica tra gli ulivi” in luoghi speciali dell’Umbria, presso il frantoio dell’abbazia dei Sette Frati di Pietrafitta. Il brunch inizierà alle 12.30 e sarà raggiungibile anche grazie ad una passeggiata a piedi, in partenza alle ore 9.30 dal frantoio dell’abbazia dei Sette Frati. La passeggiata seguirà un percorso ad anello di circa 7 Km tra sentieri e strade sterrate. Il pranzo sarà accompagnato dal concerto dei Tritone Trio. Nell’ambito dello spin-off di Frantoi Aperti “Olio a fumetti”, domenica si terrà il secondo appuntamento con “Olio a fumetti kids” una serie di laboratori di disegni segni & assaggi nel nome dell’olio, rivolti ai bambini, in programma dalle 14 alle 18 presso l’oleificio cooperativo Colle del Marchese. Domani e domenica appuntamento nel centro storico di Magione con Olivagando. Oltre alla visita ai frantoi nel centro centro storico, viale Umbria e via dei Molini, si terrà la degustazione di prodotti tipici locali, musica, esibizione di skater e laboratorio di disegno per ragazzi. Anche il Castello dei Cavalieri di Malta ospiterà alcuni eventi più specificatamente rivolti agli specialisti. Domani, oltre alla possibilità di visitare ancora i frantoi, nella mattinata è prevista un’estemporanea di pittura e un’escursione tra gli oliveti. Da non perdere, domenica, i “Racconti di Barbanera” in frantoio. L’almanacco più famoso d’Italia incontrerà il pubblico con pane e olio intorno al fuoco, presso il frantoio Petasecca Donati di Bevagna, dalle 16. Per gli appassionati di outdoor, da segnalare diverse occasioni di trekking a piedi: ad Assisi in occasione di Unto nei castelli e nel territorio, domani alle 9 si terrà la “Passeggiata lungo le sponde del fiume Chiascio” con visita alla torre trecentesca, mentre domenica sarà la volta della passeggiata nei dintorni di Petrignano di Assisi alla scoperta delle bellezze naturalistiche del territorio e di un tratto poco conosciuto della via Francigena. A Campello sul Clitunno, in occasione della “Festa dei frantoi e dei castelli”, domenica il trekking sarà rivolto ai bambini, tra fiabe e natura. Si partirà alle 9.30 dalla piazzetta del castello di Pissignano. A Castel Ritaldi in occasione di “Frantotipico”, domenica alle 9.30 dalla piazza di Colle del Marchese si terrà l’escursione guidata “A spasso tra gli ulivi” mentre a Gualdo Cattaneo in occasione di “Sapere di pane, sapore di olio”, alle 9 si partirà "Dal bosco all’ulivo” per una passeggiata alla scoperta del paesaggio.

 


Ad Arrone (Terni), da domenica fino al 27 novembre l'appuntamento è con la manifestazione “Amor d’Olio”, una kermesse tra percorsi del gusto, passeggiate nella natura ed esperienze sensoriali che rientra nel circuito di Frantoi Aperti in Umbria. La prima giornata di Amor d’Olio sarà domenica, con in programma una “festa nell’oliveta” nella frazione Palombare, con degustazione di olio e prodotti di produzione locale presso l’azienda agricola Marcucci Paolo, il tutto con accompagnamento musicale del gruppo “Mosè Chiavoni & Pietro Paris”, swing jazz klezmer e suoni del Mediterraneo. Per i più piccoli è prevista la raccolta delle olive in gioco, con Tata Oliva, divertimento assicurato per tutta la famiglia. Un bel momento sarà la sperimentazione dell’intreccio dei canestri, oggetto della tradizione per la raccolta delle olive, con cui i più piccoli potranno cimentarsi. Sempre ad Arrone domani alle 16 l'ex convento San Francesco ospiterà la manifestazione “Castagne e raspatu”. Spostandosi nel borgo di Montefranco (Terni) domani l'appuntamento è viva San Martino. Si inizierà alle con attività-gioco per bambini dal titolo “Teniamoci stretti”, seguirà alle 16.30 l'appuntamento con “Scaldiamo i primi freddi” con vin brulè, castagne e prodotti tipici del territorio da gustare insieme. Per gustare catagne e vino novello c'è anche la taverna di San Martino a Casteltodino di Montecastrilli (Terni) aperta fino a domenica. A Fabro da oggi fino a domenica c'è la 33esima mostra mercato nazionale del tartufo e dei prodotti agroalimentari di eccellenza. Durante la kermesse si protanno gustare tuberi bianchi e neri.