Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gubbio, prestigioso riconoscimento per ristorante del centro

Euro Grilli
  • a
  • a
  • a

Dedicato alle buone… forchette. L’Officina dei Sapori in via dei Consoli a Gubbio arriva nella guida Ristoranti d’Italia 2023 del Gambero Rosso portando a casa non solo una bellissima menzione nella guida, (è il suo primo ingresso), ma aggiudicandosi anche l’ambito riconoscimento di 1 forchetta (1 forchetta su un massimo di 3) e un punteggio di tutto rispetto di 78/100.

 

 

Beati gli ultimi arrivati perché saranno i primi. O quanto meno vogliono arrivare e faranno di tutto per esserci. 
“Amiamo Gubbio e abbiamo sempre sognato di poterla aiutare a crescere anche sul piano dell’offerta ristorativa e sulla valorizzazione di quel patrimonio di tradizioni culinarie, di prodotti e di eccellenze che contraddistinguono il nostro territorio - affermano Giacomo e Veronica Ramacci - per questo abbiamo sempre investito molto nella qualità della nostra proposta di cucina. Ma è un concetto di qualità che va oltre la qualità della materia prima, che noi da sempre selezioniamo tra i migliori produttori e distributori presenti. Per noi qualità racchiude l’esperienza che facciamo vivere ai nostri ospiti, è il racconto di Gubbio e di questo territorio che loro possono “ascoltare” attraverso i nostri piatti, è il piacere della convivialità e del far star bene le persone a tavola, senza sovrastrutture, con estrema genuinità, ma con un servizio ed una proposta culinaria di livello”.

 

 

Giacomo e Veronica sono figli d’arte. Il babbo Claudio è stato per quaranta anni il primo chef di un noto ristorante cittadino e la mamma Manuela, oltre a lavorare all’albergo di famiglia Hotel Gattapone “ha fatto la mamma, che è la cosa più importante” dicono Veronica e Giacomo. Adesso i genitori aiutano i figli nella loro nuova avventura con l’Officina dei Sapori e quando serve garantiscono loro un consiglio e “quel pizzico di esperienza in più che a volte può essere importante”.