Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni: PalaTerni, fissata la data d'inaugurazione dell'area commerciale

Giorgio Palenga
  • a
  • a
  • a

La data da segnare in agenda, o “salvare” sul telefonino, è stata fissata. L’annuncio ufficiale arriverà nei prossimi giorni, ma l’inaugurazione dell’area del PalaTerni, al Foro Boario, con la relativa fine del cantiere, è quella del prossimo giovedì 13 ottobre 2022 quando, nel pomeriggio (orario da definire), si svolgerà il tradizionale taglio del nastro, alla presenza delle massime autorità cittadine e della regione.

Dalla mattina dopo verrà anche aperta la viabilità della zona visto che per venerdì 14 è prevista l’inaugurazione delle prime quattro attività commerciali presenti: Decathlon, Conad, Unieuro e Mc Donald’s. La quinta – Roadhouse, quindi ancora settore della ristorazione – ha già messo nero su bianco il suo arrivo in un altro dei locali disponibili, ma l’attività verrà aperta in un secondo momento.

Tornando all’inaugurazione del 13, per la chiusura del cantiere verrà organizzato un evento dal forte impatto visivo, che farà accendere i riflettori sul nuovo quartiere cittadino nel vero senso della parola. Top secret, però, di cosa si tratterà. Decathlon, invece, per il 14 ha già annunciato sui suoi canali social l’organizzazione di una manifestazione podistica non competitiva: “Decathlon Terni – spiega l’azienda di articoli sportivi – proporrà in occasione dell’apertura un’attività ludico-motoria, dunque non competitiva, in collaborazione con l’Asd Amatori Podistica Terni. Il percorso di circa tre chilometri e mezzo prevede partenza e arrivo presso la sede del negozio, costeggiando il fiume Nera”.

 


 

Particolari anche su come verrà strutturato il negozio, e relativi “dintorni”: “Una superficie di 2400 metri quadrati, un’offerta per 80 discipline sportive, all’esterno del negozio uno square multifunzione (basket 3 vs 3, pickelball, volley, calisthenics) garantirà lo sport accessibile a tutti e sarà terreno fertile per eventi gratuiti ed inclusivi”.

Infine anticipazioni sui posti di lavoro creati: “Il punto vendita di Terni sarà popolato da 30 collaboratori\collaboratrici, di cui 23 nuovi\e assunti\e. Le selezioni si considerano chiuse al momento”.

Per quanto riguarda il palazzetto dello sport, quindi il PalaTerni, in occasione dell’inaugurazione dell’area commerciale verrà fatto anche il punto sullo stato dell’arte del cantiere, che ovviamente proseguirà, opportunamente isolato dal resto. Si può però già anticipare che l’inaugurazione è prevista tra marzo e giugno del 2023, una forchetta divenuta forzatamente più ampia rispetto alle previsioni iniziali (marzo era stato indicato come termine ultimo) a causa delle problematiche legate alla crisi internazionale, sia in termini di approvvigionamento dei materiali che dei costi lievitati di energia e materie prime. Il patron della Ternana, Stefano Bandecchi, che ha rilevato la concessione per 27 anni dalla Salc di Salini per la gestione dell’area, ha fissato per settembre l’organizzazione dei primi eventi di richiamo nel palazzo. Certo è, comunque, che ad ottobre 2023 l’impianto ospiterà i Mondiali di scherma paralimpica.