Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

San Francesco, Tesei: "Un momento di riflessione per le vittime di Covid e guerre"

  • a
  • a
  • a

"Una cerimonia straordinaria, dal profondo significato simbolico, quella di quest’anno che vede l’accensione della lampada votiva da parte del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, con l’olio che non sarà offerto come da consuetudine da una Regione italiana, ma dalla Fondazione Opera Santi Medici in memoria delle vittime del Covid 19 e per ringraziare quanti, come medici, infermieri, operatori sanitari, istituzioni civili e militari, organizzazioni di volontariato, realtà caritative ed ecclesiali, che si sono impegnati per assistere e curare gli ammalati con professionalità e umanità”. È quanto ha affermato la presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, ad Assisi per presenziare alle celebrazioni del 4 ottobre, alla presenza del Capo dello Stato, Sergio Mattarella. “Le celebrazioni per san Francesco d’Assisi, patrono d’Italia, sono dunque occasione per ricordare quanto abbiamo vissuto, ma anche per vivere un momento di riflessione e preghiera in merito agli scontri bellici che si consumano nel cuore dell’Europa, come in altre parti del mondo. E’ necessario che la diplomazia e il dialogo diventino protagonisti affinché si possano affermare i fondamentali principi del rispetto e dalla Pace tra i popoli, così come ha affermato con forza Papa Francesco nel suo ultimo e accorato appello a russi ed ucraini per un immediato cessate il fuoco”.