Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Spoleto, maltempo: quercia si abbatte su campo sportivo

Rosella Solfaroli
  • a
  • a
  • a

Il maltempo spacca in due una delle secolari querce di via Lorenzo Betti a Spoleto. E una delle due parti si abbatte all’interno del campo sportivo dove ogni giorno di allenano gli atleti della squadra locale di Rugby e quelli della scuola calcio dello Spoleto. Un rovinoso cedimento di una grossa parte della quercia che ha compromesso anche un pezzo della recinzione della stessa struttura, situata nel cuore della popolosa zona Peep.

 

 

È successo nella nottata tra venerdì 30 settembre e sabato 1 ottobre, anche se quanto accaduto a quell’albero secolare che, in qualche modo, era il segno distintivo di un quartiere ricco di giardini e ampie zone verdi, è apparsa agli occhi dei residenti solo nelle prime ore della mattinata di sabato. L’altra parte della quercia, che si affaccia invece sul parcheggio dei palazzi di via Betti, si è letteralmente spaccata a metà, forse a causa della folta chioma che ha accusato oltremodo il maltempo di questi ultimi giorni, contrassegnato da folate di vento e pioggia battente.

 

 

“Magari sarebbe stato opportuno fare manutenzione su quelle piante – è voce comune di chi abita nell’edificio attiguo – a parte ciò, certo è che eravamo affezionati alla “nostra” quercia, che ora probabilmente verrà completamente tagliata, sotto la quale, in estate, ci sedevamo a prendere il fresco. Ora temiamo che la stessa sorte tocchi all’altra”. E in questo caso specifico l’incolumità pubblica potrebbe essere ancora più a rischio, dato che all’ombra di quella maestosa chioma sono parcheggiate sempre tante auto. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco, che hanno provveduto a tagliare in pezzi la parte della quercia caduta, e la polizia municipale. Ma il maltempo ha fatto danni anche nella frazione di Terzo La Pieve. Le abbondanti piogge hanno causato l’allagamento di una abitazione.