Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid in Umbria, l'assessore Coletto: "I dati non allarmano, ma il virus circola. Il vaccino evita complicazioni"

  • a
  • a
  • a

Una nuova ondata Covid in Umbria? L'assessore regionale alla salute, Luca Coletto, non si dice allarmato, anche se sottolinea che è evidente che il virus stia continuando a circolare. "I dati - si legge in una nota della Regione - se da una parte non devono allarmare, dall'altra sono una chiara testimonianza del fatto che il virus continua a circolare. 

L'unico modo per evitare complicanze da Covid - ribadisce - è la vaccinazione". Ancora una volta l'assessore spiega che "il vaccino protegge dalle forme gravi della malattia. Di conseguenza, per le persone fragili e per gli over 60 vaccinarsi è una scelta di grande responsabilità per preservare il proprio benessere. Diversamente purtroppo, a pagare le conseguenze di complicazioni della malattia saranno proprio i soggetti con patologie e in età avanzata". 

"In questa fase - conclude l'assessore - i medici di medicina generale hanno a disposizione la possibilità di prescrivere gli antivirali che sono farmaci per i quali è ormai provata l'efficacia e che sono disponibili nelle farmacie ospedaliere in quantità sufficienti".