Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Santa Rita da Cascia diventa patrona dei pensionati Cisl

  • a
  • a
  • a

I pensionati della Cisl Umbria hanno scelto Santa Rita come loro patrona. Il consiglio generale si è riunito a Cascia e ha ufficializzato che sarà la santa delle "cose impossibili" la loro guida religiosa. La santa a cui i fedeli si rivolgono quando "si sentono persi". La Cisl spiega che "ci troviamo a fare una cosa tanto rara quanto preziosa: infatti, sono poche le associazioni soprattutto sindacali, con alle spalle 70 anni di attività come la Fnp Cisl, che decidono di avere un santo patrono". Parole di Luigi Fabiani, segretario generale. "Ho accolto dopo non poche riflessioni questa proposta arrivata dalla base - spiega ancora Fabiani - e alla fine ho dato il mio assenso, prima di portarla in approvazione. Proposta che tra l'altro ho scoperto essere stata appoggiata senza riserva da tutta la struttura regionale". "Con questa decisione - conclude - sosteniamo ancora una volta i valori fondanti della Cisl che, dal suo fondatore Giulio Pastore, non sono stati dimenticati e muovono quanti continuano ogni giorno a essere dalla parte delle persone più indifese e meno tutelate, siano essi lavoratori che pensionati".