Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Todi, lavori sulle strade comunali per 2,5 milioni: quali sono le vie interessate

Aldo Spaccatini
  • a
  • a
  • a

Gli uffici del Comune di Todi sono al lavoro per concludere, entro ottobre, le progettazioni esecutive e dare corso alle gare per interventi sulle strade comunali per quasi 2 milioni e 500 mila euro. Nello specifico le opere di riasfaltature, e in alcuni casi di consolidamento, riguarderanno la Asproli-Porchiano per 1 milione, la strada di Torregentile per 500 mila euro, la strada di Fiore, sempre per mezzo milione, e via Ciro Alvi, che scende dai Cappuccini verso Chioano, per circa 250 mila euro.

 

 

“Nelle prossime settimane - spiega il sindaco di Todi Antonino Ruggiano - invieremo la documentazione alla Stazione unica appaltante per poter procedere all’affidamento dei lavori entro la fine dell'anno, così da rispettare i tempi dei finanziamenti del Pnrr e avviare la sistemazione di parte della rete stradale più malandata e c’è solo l’imbarazzo della scelta”. Lo stato della viabilità è stato al centro anche di un confronto con la Provincia di Perugia per le arterie di sua competenza nel territorio tuderte. “Anche in questo caso - prosegue il primo cittadino - si registrano risorse significative per le situazioni più urgenti”. In totale la Provincia di Perugia ha stanziato, per il triennio 2021/2023, per le strade del Comune di Todi 2 milioni e 764 mila euro destinati ad asfaltature sulla strada 385 di Loreto, sulla 384 di Ilci, sulla 417 di Frontignano, sulla 381 di Camerata e sulla 421/3 per Collazzone.

 

 

Per il 2023, nello specifico, sono previsti interventi per 500 mila euro destinati a opere sulla strada 379 di Montenero e sulla provinciale 380 di Pontemartino. Risorse per 1,2 milioni sono invece programmate per la 418 di Duesanti, importo al quale vanno aggiunti gli 857 mila euro per la demolizione del viadotto di Montorsolo, a Petroro, i cui lavori risultano essere stati già aggiudicati. Con risorse a carico della Regione, invece, sono gli interventi sulla strada regionale 79 bis Orvietana per 509 mila euro. Tra Comune e Provincia, complessivamente, verranno investiti pertanto oltre 5 milioni. “Si tratta di un importo significativo ma non certo sufficiente per dare risposta a tutte le criticità - sottolinea Ruggiano - rispetto alle quali l'Amministrazione si è attivata”.