Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, a Bandecchi la gestione del nuovo palazzetto dello sport

Maria Luce Schillaci
  • a
  • a
  • a

Una stretta di mano, un video sui social e l’accordo è stato siglato. Da mercoledì 14 settembre il palazzetto dello sport di Terni è diventato ufficialmente il Ternana Pala Eventi. E’ stato lo stesso patron della Ternana Calcio Stefano Bandecchi a ufficializzare il cambio di gestione dell’impianto per i prossimi 27 anni che dunque passa dalla società Salini direttamente nelle mani della Ternana. “Da questo momento - fa sapere la Ternana Calcio - con l’accordo siglato tra il presidente rossoverde Stefano Bandecchi e il presidente della Salc, Simon Pietro Salini, il Ternana Pala Eventi è realtà”. “Vorrei ringraziare il sindaco Latini e il vicesindaco Salvati per questa operazione - dichiara Bandecchi su Instagram - e ovviamente anche Salini per la disponibilità”. Salini, dal canto suo, ha indicato Bandecchi come “l’imprenditore giusto per lanciare le attività della struttura”. Poi stretta di mano e abbracci tra i due. Firmato l’accordo, dunque, adesso si apre una nuova era per il palazzetto dello sport (nella foto, il cantiere) che tra poche settimane vedrà le prime aperture della zona commerciale mentre per il taglio del nastro dell’intera struttura occorrerà attendere, secondo la road map della ditta costruttrice, almeno il mese di marzo.

“Io - aveva rimarcato solo pochi giorni fa Bandecchi - sono abituato a fare i fatti”. Dunque da ora in poi la gestione quasi trentennale della struttura passa a Bandecchi che garantisce: “Questo palazzetto sarà il motore di Terni”. In una delle sue precedenti esternazioni sui social il patron della Ternana Calcio aveva annunciato la sua intenzione di inaugurare a ottobre 2023 la struttura con un grande evento, forse il concerto di qualche big della musica. “Credo molto in questo progetto che farà realizzare a Terni cose importanti - ha spiegato. Credo che potremmo pensare all’apertura di questo palazzetto a fine settembre inizio ottobre 2023, se è vero che verrà consegnato a noi entro la fine di giugno 2023.

Il palazzetto - ha continuato - sarà utilizzato tutte le settimane per tutto ciò che serve, tutti i giorni. E spero di organizzare una squadra di lavoro importante che comunque comincerà ad operare prima possibile, perché per realizzare cose importanti serve del tempo”. C’è da dire, però, che al palazzetto dello sport sono già previsti tra settembre e ottobre 2023 i campionati mondiali paralimpici di scherma. Dunque dovrebbe essere questo il primo evento del nuovo impianto. Il prossimo mese si alzeranno le prime serrande degli store presenti: Decathlon, Conad, Unieuro e Mc Donald’s, Roadhouse. Questo vuol dire che diventeranno immediatamente fruibili anche i parcheggi, nello specifico circa 600 dei 1.000 previsti nel progetto, visto che gli altri 400 sono attigui al palazzetto in via di completamento.