Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, Giorgia Meloni: "L'Europa invece di pensare all'energia, pensava a come si cucinano gli insetti" | Video

  • a
  • a
  • a

"Pure in questa difficile condizione, il declino non è un destino, è una scelta. Cercherò di spiegarvi perché". Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia, ha aperto così il suo comizio a Perugia. In una piazza IV Novembre gremita, Meloni ha toccato i temi più importanti dell'attuale confronto politico in vista delle elezioni del 25 settembre, a partire da quello energetico: "Perché siamo in questa condizione? Perché per decenni l'Italia non si è preoccupata del suo approvvigionamento energetico. E perché l'Europa invece di preoccuparsi di fare scelte strategiche, faceva le norme su come si cucinano gli insetti".

E ancora: "Quando cercavamo di segnalare che l'Europa aveva priorità sbagliate, ci dicevano che eravamo anti europeisti. Se l'Europa invece di legarsi mani e piedi a nazioni che non poteva controllare, avesse fatto scelte strategiche, oggi non dipenderebbe dalla Russia e avrebbe qualche opportunità in più. Occorre essere padroni del proprio destino. L'Europa non è più padrona di niente".