Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Foligno, cambiano gli orari dell'accesso alla Ztl. Le modifiche nelle vie San Giovanni dell'Acqua, XX Settembre e Garibaldi

Gabriele Grimaldi
  • a
  • a
  • a

I varchi della Ztl di Foligno cambiano orari dal 5 al 13 settembre. E’ quanto stabilito dall’ordinanza numero 443 del 25 agosto firmata dal sindaco Stefano Zuccarini che andrà a modificare quanto previsto dal precedente provvedimento. Ad essere rimodulati saranno gli orari in cui i non autorizzati non potranno attraversare i varchi di via San Giovanni dell’Acqua all’altezza dell’intersezione con via Isolabella, di via XX Settembre all’altezza dell’intersezione con piazza San Giacomo e quello in via Garibaldi nei pressi del quale sono in corso i lavori di riqualificazione di piazza Giacomini. Per via San Giovanni dell’Acqua da lunedì a sabato e prefestivi il varco sarà attivo dalle 13 alle 15.30, da lunedì a giovedì anche dalle 18.30 alle 24, mentre venerdì, sabato e prefestivi anche dalle 18.30 all’una del giorno dopo, domenica e festivi dalle 12 alle 24. Gli stessi orari saranno in vigore per il varco di via XX Settembre.

 

 

In via Garibaldi il varco sarà in funzione da lunedì a giovedì dalle 21 alle 24, venerdì, sabato e prefestivi dalle 21 del giorno dopo, domenica e i festivi dalle 13 alle 24. Viene confermata la Ztl in via Mazzini a partire dall’intersezione con via Cairoli con i seguenti orari: dalle 11 alle 13 e dalle 17 all’una del giorno dopo nei giorni di venerdì, sabato e prefestivi; dalle 14 all’una del giorno dopo la domenica e i giorni festivi; dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 19.30 nei giorni di lunedì, martedì, mercoledì e giovedì. Non subirà cambiamenti nemmeno la Ztl attiva tutto il giorno (h 24) in via Santa Caterina all’altezza dell’intersezione con via del Cassero. Resterà in vigore, in forma sperimentale, l’accesso libero alla Ztl ai soli veicoli a propulsione elettrica. I proprietari dovranno comunicare una sola volta la targa del proprio veicolo per essere inseriti nel sistema utilizzando l’apposito modello. 

 

 

Le motivazioni di questa temporanea rimodulazione sono state così spiegate: “E’ stata riscontrata la necessità di disciplinare la circolazione stradale rispetto alle occupazioni di suolo pubblico nelle vie del centro cittadino – è scritto nell’ordinanza – e comunque di dover garantire lo svolgimento delle attività dei servizi di ristorazione, con particolare riferimento ai pubblici esercizi di somministrazione di alimenti e bevande in condizioni di sicurezza e contestualmente contemperare le diverse esigenze che consentano la ripresa economica di dette attività mettendo loro a disposizione, come già avvenuto in passato, specifiche superfici oggetto di concessioni di occupazione del suolo pubblico”. Nella settimana interessata dalle modifiche degli orari, come noto, saranno aperte le taverne dei dieci Rioni della Quintana e dal 5 all’11 Foligno ospiterà il mondiale di Goju Ryu a cui sono attesi oltre 1.200 atleti.