Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, fermato dai carabinieri getta cocaina dal finestrino: arrestato

Esplora:

  • a
  • a
  • a

A Perugiacarabinieri della stazione di Castel del Piano hanno arrestato un albanese di 33 anni senza fissa dimora ritenuto responsabile del reato di detenzione di sostanze stupefacenti finalizzato allo spaccio. L’intervento che rientra nell'azione di contrasto del traffico di droga, è stato effettuato alle porte di Perugia, nella zona di San Martino in Colle. I carabinieri hanno notato l’albanese mentre alla guida della sua auto procedeva molto lentamente lungo la strada di Pila, come se fosse in attesa di qualcuno. Così hanno deciso di controllare l'uomo: l'albanese, prima di fermare l'auto, ha buttato dal finestrino una “palla” in cellophane, immediatamente recuperata dai carabinieri. Dentro 9 involucri di cocaina per un peso complessivo di quasi sette grammi. I carabinieri hanno poi perquisito sia l'auto che l'uomo che in tasca aveva 170 euro in banconote di vario taglio, somma che gli inquirenti ritengono sia il frutto dell'attività di spaccio. L'albanese è stato quindi portato in caserma e arrestato.