Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Città di Castello, arrestato giovane lituano: deve scontare più di sei anni di carcere

  • a
  • a
  • a

Doveva scontare sei anni, due mesi e 22 giorni di carcere per un cumulo di pene relative a una serie di reati che vanno dai furti in abitazione all'evasione fiscale, dalle lesioni personali all'indebito utilizzo di carte di credito, fino al furto e ricettazione, tutti reati commessi tra Perugia e Foligno nello scorso anno. Per questo motivo, i carabinieri della stazione di Città di Castello hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della repubblica di Perugia nei confronti di un 27enne di origini lituane che, oltre alla pena da scontare, deve anche pagare una multa di 2.320 euro. Il giovane, che si trovava in regime di arresti domiciliari in una struttura a Città di Castello, è stato quindi tratto in arresto e associato al carcere perugino di Capanne, dove sconterà la pena.