Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, la nonna dell'Umbria vive a Montecchio: nonna Marietta ha compiuto 110 anni

Davide Pompei
  • a
  • a
  • a

Centodieci, anni appena compiuti. E la lode, quella di un'intera comunità mista all'affetto e all'ammirazione verso Augusta Giontella, detta Marietta, che domenica 7 agosto 2022 si è “laureata” a tutti gli effetti come la donna più longeva dell'Umbria, 17esima a livello nazionale.

 

 

Sobri, ma sentiti e aperti a tutto il paese, dopo le restrizioni della pandemia, i festeggiamenti per l'importante compleanno tenutisi nella borgata Il Colle della frazione di Melezzole, nel comune di Montecchio, in provincia di Terni, dove la signora vive e dove, in mattinata, è stata raggiunta anche da Federico Gori che, in otto danni da primo cittadino, non ha mai mancato di farle gli auguri di persona, con tanto di fascia tricolore.

“Anche quest'anno – riferisce – l’abbiamo festeggiata come merita perché lei è uno di quei pilastri che rappresentano la nostra storia. È uno straordinario traguardo per la Marietta di Melezzole che, ancora una volta, ci stupisce, superando ogni record possibile e immaginabile, diventando super-centenaria, a conferma che nelle nostre terre si vive bene e soprattutto a lungo”.

Alla nonna dell'Umbria, l’amministrazione comunale già lo scorso anno aveva tributato un mazzo di fiori e una targa, ricambiata dalle parole di ringraziamento “Sindaco, pòzzi sta sempre bene, ma fino a cent'anni e non più, perché dopo se fiotta troppo!”.

 

 

A dispetto di tutto, in realtà, Marietta si è mostrata ancora una volta vispa ed emozionata e, alle 12 e 30, dopo aver bevuto il consueto mezzo bicchiere di vino rosso, ha salutato parenti e tanti amici – età media di questi ultimi, dagli 80 in su – e si è ritirata in casa.

“Con la sua tenacia – aggiunge il primo cittadino – incarna a pieno lo spirito paesano che, da sempre, ci caratterizza. Oltre ad essere una forza della natura, è l’orgoglio di tutta la comunità. Una straordinaria donna d'altri tempi che ha vissuto una vita nelle campagne ed ha assistito ad oltre un secolo di cambiamenti, testimonianza concreta di resilienza che commuove ed inorgoglisce tutti noi”.

Secondo le stime del sito supercentenariditalia.it, ad oggi, il primato di decana d'Italia con 112 anni e 35 giorni spetta a Domenica Erolani, nata il 3 luglio 1910 e residente a Pesaro. Con 109 anni e 352 giorni è Tripolino Giannini, nato il 20 agosto 1912 e residente a Cecina, l'uomo più longevo. Per quanto riguarda l'Umbria, scorrendo l'elenco, dopo Marietta, figurano Domenica Giovannetti di Monteleone di Spoleto, 107 anni e 113 giorni, e Velia Antonelli di Ferentillo, 107 anni e 104 giorni.