Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, studenti bloccati in aeroporto a Dublino a causa degli scioperi

Antonio Mosca
  • a
  • a
  • a

Centrotrenta ragazzi italiani, per la gran parte umbri, sono bloccati all’aeroporto internazionale di Dublino, in Irlanda, a causa degli scioperi in corso in questi ultimi giorni. Si tratta di 75 studenti ternani mentre gli altri provengono da Perugia e Roma. La partenza era fissata per mercoledì 27 luglio, ma il volo per l’Italia è saltato all'ultimo momento.

I ragazzi ternani, tutti minorenni, avevano partecipato a un viaggio di studio con la loro scuola. Sono accompagnati da alcuni insegnanti. La Lufthansa ha garantito a tutti un soggiorno in albergo a proprie spese. Ma i ragazzi sono comunque impazienti di ritornare a casa dopo più di una settimana all’estero. Gli studenti hanno contattato i propri genitori per rassicurarli e anche la scuola si sta attivando. Giovedì 28 luglio gli insegnanti hanno avuto contatti diretti con il consolato italiano in Irlanda. E si spera che la situazione si sblocchi quanto prima.

Servizio in aggiornamento.