Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, tromba d'aria e grandine. Albero cade e sfiora le auto sul raccordo

Maria Luce Schillaci
  • a
  • a
  • a

 Sono pesanti i danni causati dal maltempo a Terni. Nel tardo pomeriggio di mercoledì 27 luglio una tromba d’aria si è abbattuta sulla città e molte zone della provincia, creando danni e disagi. Un forte vento con raffiche a più riprese è iniziato poco prima della 18 per poi dare sfogo a un violento nubifragio accompagnato dalla grandine con i chicchi che in alcune parti, come nella zona nord della città e nell’area di Acquasparta, hanno raggiunto dimensioni notevoli con problemi soprattutto alle auto e ai campi agricoli. Disagi anche sulla E45 e sul raccordo Terni-Orte dove si è sfiorato il peggio per la caduta di un albero proprio sulla strada come sempre molto trafficata. La circolazione tra Roma e Perugia è rimasta bloccata.

 

A Villa Palma una quercia è caduta sopra un’abitazione, danneggiando il camino sul giardino e la parte superiore della casa. In città, a piazza dell’Olmo, la forza del vento è riuscita a lesionare le colonne di cemento che sorreggono il tendaggio nero al centro della piazza. L'area è stata transennata. Per fortuna in quel momento non si trovavano persone, ma alcuni rami sono piombati sulle auto in sosta proprio sotto il tendone.

 

Alberi, rami caduti e allagamenti, invece, su diverse strade e aree in tutto il territorio ternano. Numerose le telefonate ai vigili del fuoco in azione soprattutto per allagamenti e tegole cadute. I pompieri hanno lavorato fino a tarda sera per fare fronte alle tante richieste di intervento e per mettere in sicurezza i vari rami pericolanti, tetti e cartelloni pubblicitari piegati dal vento che ha anche fatto volare via tavolini e sedie dei locali all’aperto. In loro aiuto anche gli uomini della protezione civile e la polizia locale, specialmente per i tanti disagi alla viabilità dovuti in modo particolare a sottopassi allagati e strade chiuse per rimuovere i rami caduti, come avvenuto in viale Oberdan e in viale Centurini. Anche la Ternana Calcio ha dovuto annullare l’allenamento in programma all’antistadio Taddei.