Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Spoleto, da negozio al dettaglio ad azienda leader internazionale

Rosella Solfaroli
  • a
  • a
  • a

Da negozio al dettaglio ad affermata azienda a livello internazionale che opera principalmente attraverso la rete. Nel mezzo ci sono i 52 anni di storia per Agrieuro, impresa di Spoleto specializzata nella vendita di macchine agricole e da giardinaggio, creata nel 1970 da Manlio Settimi e oggi diretta da tre dei suoi quattro figli, Filippo, Alessia e Alessandra. Ma soprattutto un punto di riferimento per i giovani locali che cercano lavoro.

 

 

E ciò è avvalorato dal fatto che l’azienda, nonostante conti 150 dipendenti, tutte risorse interne e per la maggior parte under 30 appassionati di digitale, è sempre alla ricerca di personale specializzato dato che la stessa “sviluppa al suo interno sempre nuovi reparti che richiedono nuove competenze” come spiega Filippo Settimi, amministratore delegato Tutto ha inizio nel 1970 quando il sogno di Manlio Settimi diventa realtà con l’inaugurazione a Spoleto dello storico negozio al dettaglio. Nel 2007 la svolta. Con l’acquisto di una fotocopiatrice su Ebay, Filippo constata le opportunità offerte dal nuovo mercato online e si apre alla possibilità di un proprio ingresso.

 

 

L’obiettivo è quello di estendere il business di famiglia alle nuove frontiere del digitale, declinando nel migliore dei modi i nuovi strumenti di vendita. L’ottimo riscontro delle prime vendite online porta Filippo a riconoscere il successo della sua grande visione imprenditoriale e a fondare ufficialmente nel 2008, insieme alle sorelle Alessia e Alessandra, la società Agrieuro. Viene così acquistato un vecchio mulino, poco distante dallo storico negozio, un centro distributivo di 3.000 mq un’unica officina di 1.000 mq per la riparazione delle macchine. Agrieuro.com cresce rapidamente e nel 2010, a soli due anni dal lancio, supera Ebay in termini di vendita dei propri prodotti. La società si consolida e nel 2012 decide di aprirsi a livello internazionale. Agrieuro entra ufficialmente sul mercato francese, tedesco, spagnolo e inglese con rispettivi siti dedicati. Il 2013 vede il lancio delle prime linee con brand proprietari Agrieuro che oggi hanno di fatto assunto un’incidenza chiave sul fatturato complessivo della società e rappresentano un plus competitivo di estrema importanza per l’azienda. Dal 2017 l’azienda si impone come leader in Italia nel settore delle macchine per l’agricoltura e il giardinaggio e nel 2018 il posizionamento chiave raggiunto dal brand come primo e-commerce in Italia nel settore coincide con l’inaugurazione della nuova sede amministrativa a Spoleto, un ambiente moderno e ricercato che accoglie oggi oltre 150 dipendenti.