Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, il babbo più bello d'Italia è di Spello: Sergio Moscatelli

  • a
  • a
  • a

Sergio Moscatelli 35 anni di Spello è il Babbo più bello d’Italia 2022, il titolo della 28° edizione se l’è aggiudicato sabato all’arena Arcobaleno di San Mauro Mare, riviera romagnola, sbaragliando la concorrenza di altri 19 papà, che si sono dati battaglia cimentandosi in varie prove di abilità, chi ha cantato, chi ha ballato, chi ha proposto un esercizio sportivo, chi ha dedicato poesie e chi si è cimentato in originali prove creative. Il Babbo più bello d’Italia (marchio registrato) è un concorso di bellezza e simpatia ideato da Paolo Teti e riservato ai papà dai 25 ai 45 anni, con fascia “Gold” per i papà dai 46 ai 55 anni e fascia “Evergreen” per i papà con più di 56 anni, l’unico requisito per partecipare è essere papà.

Oltre all’aspetto fisico e alla sua grandissima dolcezza e simpatia Sergio si è aggiudicato il titolo grazie anche alla prova di abilità, la preparazione di una rivisitazione fit di uno dei dolci più amati dagli italiani, il tiramisù, conquistando la giuria tutta al femminile, composta dalla sindaca del Comune di San Mauro Pascoli Luciana Garbuglia, da tutte le assessore del Comune di San Mauro Pascoli e dalle vincitrici del concorso Miss Mamma Italiana.

Presente anche Emma Petitti presidente dell’Assemblea Legislativa della Regione Emilia Romagna. Sergio è sposato con Rachele da 4 anni ed è papà di Victoria ed Andrea, di 14 e 3 anni; ha i capelli neri e gli occhi verdi, è alto 1,88 centimetri per 84 kg di peso, è un operaio ed uno sportivo, con il sogno di lavorare nel mondo delle corse automobilistiche. Si definisce un papà premuroso, molto legato alla sua famiglia, a cui dedica la vittoria.