Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Barca a vela affonda al Trasimeno, in salvo quattro passeggeri

Esplora:

Ale.Ant. e Gab.Bur.
  • a
  • a
  • a

Il forte vento, una virata troppo stretta e lo scafo che inizia a imbarcare acqua. Fino ad affondare. 
Per fortuna vicino c’era un gommone che ha permesso di portare il salvo le quattro persone a bordo. E’ successo sabato pomeriggio nei pressi dell’Isola Maggiore al Lago Trasimeno. 


Stando a quanto si apprende sarebbe stata proprio una manovra azzardata di chi stava guidando la piccola imbarcazione a vela a far entrare l’acqua prima da una parte e poi su tutto il mezzo. Non è stato possibile riprendere la rotta e da qui la necessità di abbandonare la barca. 
La notizia è confermata dalle forze dell’ordine, anche se non c’è stata richiesta di intervento del 112, del 118 né dei vigili del fuoco, fanno sapere i carabinieri di Città della Pieve. Nessun ferito.
Ssenza dubbio a contribuire all’incidente è stato il forte vento.


Intanto il lago Trasimeno continua a soffrire sul fronte della risorsa idrica: sabato sono stati toccati i -124 centimetri sullo zero idrometrico. Se continua così sono a rischio anche i traghetti.