Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, rumeno trova un portafoglio con 500 euro e lo consegna alla polizia

  • a
  • a
  • a

A Terni un uomo ha visto volare un portafoglio dal tettino dell’auto che si allontanava dal distributore di benzina e non ci ha pensato su neppure un istante. E così si è affrettato a recuperare sia il portafoglio che le carte di credito e le banconote che nel frattempo si erano sparpagliate in terra e a portare tutto in Questura.

Protagonista del bel gesto di generosità e senso civico è un rumeno di 48 anni che abita a Terni. Quest'ultimo, nel corso della mattinata di sabato 2 luglio, dopo aver recuperato il denaro contante, quasi 500 euro, le carte di credito e i documenti del proprietario, un medico ternano, ha deciso di rivolgersi alla polizia.

A smarrire il portafoglio era stato un medico ternano che aveva fatto il pieno di benzina senza rendersi conto che, al momento di ripartire, aveva lasciato il suo portafoglio sul tettino della vettura. Alla scena hanno assistito altri automobilisti che erano nell'area di servizio del distributore di carburante, ma soltanto il 48enne si è prodigato per recuperare soldi, carte e documenti e portarli in fretta in Questura. E’ lì che i poliziotti hanno rintracciato il proprietario, un noto medico, che così è andato in Questura per riprendersi quello che ha rischiato di veder sparire se non fosse stato per il 48enne romeno autore di un gesto nobile ed encomiabile. Il personale della Questura di Terni ha avuto parole di apprezzamento per il senso civico dimostrato dall'uomo che non ha avuto un attimo di esitazione dopo aver trovato il portafoglio pieno di soldi. E anche il medico ha ringraziato l'uomo per un gesto sicuramente non comune. Il professionista si era ormai rassegnato al fatto che non avrebbe più ritrovato i soldi, i documenti d'identità e le carte di credito e invece la disavventura si è risolta con un inatteso lieto fine grazie all'intervento del 48enne rumeno.