Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Orvieto, vertice in Comune per ridurre i tagli alle corse degli autobus

  • a
  • a
  • a

Da parte di Busitalia c'è disponibilità ad accogliere le richieste avanzate dall'amministrazione civica di Orvieto. In occasione dell'annunciato incontro tra l'assessore comunale ai Trasporti, Gianluca Luciani, il tenente colonnello Alessandra Pirro, dirigente del settore e comandante della polizia locale, e i rappresentanti dell'azienda convocati per discutere delle modifiche da apportare al nuovo orario estivo del trasporto pubblico locale, entrato in vigore dopo il piano di rimodulazione dei servizi, sono state tre le richieste. Quella di reintrodurre la circolare A, da piazza Cahen a piazza Duomo. Quella di ripristinare il collegamento serale verso gli alberghi in via Angelo Costanzi. E, non ultima, la partenza alle 23 e 45 nei giorni feriali, così da avere un collegamento con la stazione ferroviaria più ampio. “Comprendiamo – ha ribadito l'assessore, Gianluca Luciani – le esigenze della Regione Umbria di procedere ad una riorganizzazione del servizio che tenga conto di una razionalizzazione dei costi e punti a ridurre sprechi e inefficienze.

Da parte nostra c’è sempre stata la disponibilità a ragionare e studiare insieme le soluzioni migliori”. Secondo quanto elaborato dalla Filt Cgil, ad oggi, sulla linea MOV05 (stazione-Gabelletta-cimitero-piazza della Repubblica) la rimodulazione prevederebbe 11 corse giornaliere e la contestuale soppressione di 8 corse al giorno. Sulla linea MOV08 (A1-stazione) sono previste 12 corse al giorno e la contestuale soppressione di 16 corse, con il servizio festivo che termina alle 9 e 30. Sulla linea MOV0A (piazza Cahen-Duomo) la soppressione delle corse dalle 13 a fine servizio. Infine, per quanto riguarda la linea MOV0B (piazza Cahen-Duomo), la rimodulazione prevede il termine del servizio alle 23 nei giorni feriali e alle 24 nei giorni festivi. Per i servizi extraurbani, sforbiciate sulla linea E648 Allerona-Orvieto, dove si prevede il mantenimento di 6 corse e la soppressione delle corse mercatali. Soppresse la linea E635 Orvieto-Amelia e, per la linea E648 Allerona-Orvieto. le corse mercatali del giovedì e del sabato.

Per la linea E651 Orvieto-Castel Giorgio-San Lorenzo Nuovo si prevede la soppressione di due corse feriali (giovedì e sabato esclusi) e la limitazione delle corse di andata e ritorno delle 12 per e da Castel Giorgio alle sole giornate di giovedì e sabato. Infine sulla linea E653 Orvieto-Amelia-Narni-Terni vengono mantenute 10 corse anziché 12 e si limita la corsa delle 13 per Terni ad Amelia.