Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni: gli anziani della casa di riposo e il video virale: "Grazie Ferragnez"

Giorgio Palenga
  • a
  • a
  • a

Un momento di svago, come spesso capita per ingannare il tempo, ripreso col telefonino e postato sui social. Previa autorizzazione, ovviamente, degli anziani e dei loro famigliari. E vai a pensare che, avendo improvvisato una mini “coreografia” del brano tormentone dell’estate di Fedez, Mara Sattei e Tananai (“La dolce vita”) proprio il giudice più tatuato (e amato) di X Factor postasse quei pochi secondi di video. Imitato dalla moglie Chiara Ferragni che, addirittura, ha “duettato” su Tik Tok collegandosi idealmente con via del Salice, al quartiere Campitello, a Terni.

 

 Il clima che si respira nella casa di riposo Aste (nome che altro non è che l’acronimo di “Animazioni soggiorno terza età”) è quello di una grande famiglia. Lo si nota da come si rivolge agli ospiti tutto il personale, in totale una ventina di persone, tra infermiere, oss, fisioterapista, una cuoca, un’animatrice, tre amministrativi. E anche da come, prima del Covid, le porte della struttura fossero sempre aperte, con la possibilità di parenti e di chiunque volesse venire a trovare gli ospiti di accedere anche senza preavviso. Con la pandemia, ovviamente, tutto è cambiato, ma gradualmente si sta cercando di tornare alle abitudini di un tempo, pur sempre nel rispetto di quanto prevedono le normative di volta in volta in vigore.

La struttura è una residenza protetta, ovvero ospita anziani non autosufficienti, anche se con diversi livelli di difficoltà, ma da parte di tutti c’è ancora tanta voglia di vivere nel miglior modo possibile e, perché no, anche di divertirsi. Da qui l’idea di “interpretare” un brano tormentone dell’estate.

 

“Mai ci saremmo aspettati di essere notati e addirittura ripostati da Fedez e Chiara Ferragni – commenta Irene Barbetti, che fa parte della direzione della struttura – per noi è stato un grande onore e per questo li ringraziamo. Sappiamo bene la loro sensibilità per certe tematiche legate al sociale e alla solidarietà, come hanno ampiamente dimostrato durante il Covid, ed è stato quindi un piacere entrare in qualche modo in contatto con loro”.

I Ferragnez sono seguiti da alcuni milioni di follower (la sola Chiara è a quota 27,4 milioni su Instagram, tanto per dare un ordine di grandezza) per cui la… pubblicità è stata addirittura planetaria. Ma tanta visibilità non è importante.  “Noi ospitiamo 24 persone – continua Irene – non tantissime proprio per dedicarci al meglio a tutte le esigenze dei nostri ospiti. Pensiamo che l’animazione sia fondamentale, al pari di tutte le altre cure che possiamo dare loro”.

Ma gli anziani hanno realmente compreso la portata di quanto avvenuto?  “Vedono tutti la televisione e conoscono sia Fedez che Chiara – conclude Irene Barbetti – così come sanno dell’esistenza dei social. Gli abbiamo letto anche tutti i commenti arrivati ai loro post: ci hanno regalato tanti bei sorrisi”. Ti pare poco.