Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, ok dal Comune alla variante per il nuovo centro sportivo a Villa Palma

  • a
  • a
  • a

A Terni dopo un lungo iter burocratico è tutto pronto per Ternanello. Lunedì 20 giugno il consiglio comunale ha ratificato la delibera che permetterà la realizzazione del centro sportivo che la società Ternana Calcio del presidente Stefano Bandecchi intende realizzare nella zona di Villa Palma. Sono stati 19 i voti favorevoli e 9 gli astenuti per la variante parziale al Piano regolatore generale che consentirà di scorporare l’area di interesse della Ternana dal resto del comparto, permettendone così la cessione alla società.

"Per il centro sportivo della Ternana Calcio - ha spiegato l’assessore comunale all'Urbanistica, Federico Cini - siamo partiti a marzo, con l’adozione della variante urbanistica e ora siamo nella fase conclusiva, quella di attuazione. Sono pervenute due osservazioni. La prima era una richiesta di non porre in capo alla impresa che rimane responsabile del comparto le opere di ristrutturazione di Villa Palma, osservazione che ha avuto parere parzialmente favorevole. Si è ritenuto di non modificare tutto il resto del comparto, confermando pertanto le sistemazioni a suo tempo previste, che pur non essendo attuali al momento sarebbe inopportuno modificare in quanto avremmo allungato i tempi ai danni dell’attuale richiedente. Occorrerà dunque una revisione profonda, con modalità e tempi ad hoc. La seconda osservazione è stata respinta in quanto veniva richiesto di stralciare gran parte della cubatura prevista”.

La votazione del consiglio ha approvato, dunque, in via definitiva la variante votata all’unanimità nella seduta di consiglio dello scorso 7 marzo e contestualmente ha risposto alle uniche due osservazioni arrivate dopo la fase rituale di pubblicazione. Una è stata accolta in parte e l’altra è stata respinta. Intanto il presidente della Ternana Calcio, Stefano Bandecchi, aspetta una risposta riguardo alla costruzione della clinica, una questione che, come è noto, è strettamente legata anche al progetto per il nuovo stadio. La decisione dell’assemblea su Ternanello arriva a pochi giorni dal conferimento della cittadinanza onoraria a Stefano Bandecchi. Giovedì 23 giugno alle 10 e 30, a palazzo Spada (nella foto), si terrà la cerimonia per la consegna dell’ onorificenza da parte del sindaco Latini e del presidente del consiglio comunale Ferranti. Insieme a Bandecchi il riconoscimento sarà assegnato alla senatrice a vita Liliana Segre.