Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, scappa dall'ospedale con un ago nel braccio: bloccato nel parcheggio

  • a
  • a
  • a

Scappa dall'ospedale di Perugia con un ago infilato in un braccio, la polizia lo blocca nel parcheggio del Santa Maria della Misericordia. Stando a quanto fa sapere la Questura tramite una nota, l'uomo, un cittadino straniero, stava correndo nell’area esterna del pronto soccorso con l'ago infilato nel braccio. Giunti immediatamente sul posto, gli agenti sono riusciti a fermare il soggetto riportandolo alla calma e, con l’aiuto dei sanitari, a ricondurlo all’interno del nosocomio.

 

 

Una volta tranquillizzato, il soggetto è stato identificato come un cittadino extracomunitario di origini marocchine, classe 1987. Gli accertamenti condotti dagli agenti della squadra volante hanno evidenziato a suo carico, oltre a numerosi alias, pregiudizi per false attestazioni sulla propria identità e per reati in materia di immigrazione. Già destinatario di provvedimento di espulsione e dell’Ordine del Questore a lasciare il Territorio Nazionale, è risultato inammissibile in area Schengen su segnalazione della Francia.

 

 

Al termine di tutti gli accertamenti l’uomo è stato deferito all’autorità giudiziaria perché inottemperante all’ordine del Questore e messo nella disponibilità dell’ufficio immigrazione della Questura di Perugia al fin di rendere operativa la sua espulsione dall’Italia.