Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, tir a velocità elevata e sorpassi pericolosi, ma l'autista aveva la patente revocata: maxi multa

  • a
  • a
  • a

In Umbria gli agenti della polizia del Commissariato di Assisi, nel corso di un servizio di controllo del territorio a Bastia Umbra, hanno sottoposto a verifica nella zona di Bastiola un autocarro che procedeva a velocità sostenuta effettuando pericolosi sorpassi. Una volta riusciti a far arrestare la marcia del tir, il conducente – un cittadino italiano, classe 1970 – ha riferito agli operatori di aver dimenticato a casa la patente di guida. Gli accertamenti condotti dai poliziotti hanno permesso di verificare che all’uomo, con a carico precedenti di polizia per reati contro la persona e il patrimonio, la patente era stata revocata. Nonostante ciò, circolava indisturbato alla guida del tir. Al termine dei controlli, gli agenti del commissariato di Assisi hanno sottoposto l’autocarro a fermo amministrativo e hanno elevato al conducente una sanzione pecuniaria di 5.100 euro per guida con patente revocata.