Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ciao ciao cantata in dialetto perugino, raggiunte le 15mila visualizzazioni su YouTube: il video dell'esibizione di Caterina Antonelli

Rita Boini
  • a
  • a
  • a

Ciao ciao in perugino, cover di Caterina Antonelli, è arrivata dal 24 maggio, giorno in cui è stata lanciata, al 10 giugno a quasi 15 mila visualizzazioni su YouTube. Un successo e anche un atto d’amore della giovane cantante per la città dove è nata e vive. Antonelli ha voluto cantare (con l’aiuto della mamma nella traduzione) il brano proposto a Sanremo 2022 da La rappresentante di lista e realizzare anche un video, con l’aiuto fondamentale dell’amico e batterista Niccolò Franchi, con il quale condivide anche la partecipazione alla Medusa-Party Band.

 

 

Papà dentista di origini marchigiane (Marco) e mamma scrittrice ed editor, nonché fondatrice del gruppo letterario Women & Work (Costanza Bondi) Caterina Antonelli, studentessa di Giurisprudenza, alle spalle lunghi studi di pianoforte, ha iniziato giovanissima a cantare per passione e divertimento per poi iscriversi alla Totti vocal studio di Alfredo Totti, a Roma.

 

 

Ciao ciao in perugino sono un video e una canzone cantata con eleganza, una cifra questa di tutta la produzione e anche del modo di presentarsi di Antonelli, in cui il dialetto viene usato come una lingua viva e ricca di sfumature, anche contemporanee. La notte bianca di Passignano, che si è tenuta il primo giugno, ha visto la cantante perugina sul palco di piazza Garibaldi dalle 21 fino all’alba, insieme alla sua band.